Editoriale

12.11.2020
Un video sulla forza della musica e sull’importanza di ciò che rimane

Marta non c’è più. Ma anche quando c’era, in fondo era altrove, nell’oblio della dimenticanza. Eppure ci sono stati attimi in cui è tornata, abbracciata dalla musica che per una vita l’ha fatta essere creatura eterea. Marta C. Gonzàlez, già prima ballerina del New York City Ballet, si è data alla danza per oltre cinquant’anni.


15.10.2020
Pochi minuti di pioggia trasformano la strada in un fiume in piena

“Sono bastati pochi minuti di pioggia e via Montegrappa si è trasformata in un fiume in piena”. Il messaggio arriva via whatsapp ed è accompagnato da due foto ed un video. Dopo la lettera di qualche giorno fa, quella di ieri è stata l’ennesima testimonianza-denuncia arrivata a galatina.it.


11.08.2020
A cinque anni dalla scomparsa è ancora vivo il ricordo dell'"Artigiano di cultura" caro anche a Mario Capanna

“Ora, una volontà che ho educato con amore d’artista, sosterrà due gambe molli e due polmoni stanchi. Riuscirò” (Ernesto Che Guevara). Lì, in piedi, fiero come un condottiero, Andrea Ascalone sembra quasi “presidiare” il suo vecchio forno, e controllare, attimo dopo attimo, la giusta cottura dei pasticciotti, la giusta doratura delle sue più famose creature. Con dedizione, pazienza e fatica,


09.08.2020
Il Comune di Galatina è in pre-dissesto finanziario. Sembra che tale situazione spesso venga “distrattamente” dimenticata da chi non vuole averne memoria o consapevolezza

Il Comune di Galatina è in una situazione di PRE-DISSESTO FINANZIARIO cioè ha accumulato nei tempi passati un debito enorme che rischia di uscire fuori controllo ma che, fortunatamente negli ultimi anni, sembra aver preso la giusta direzione con il dichiarato apprezzamento della Corte dei conti. Tale stato di fatto, costringe chi amministra la Città ad una gestione finanziaria limitatissima che rende impraticabile il ricorso ad ulteriore debito


27.06.2020
Nuova illuminazione per la Chiesa nel cuore di Galatina
Chiesa Madre © foto di Giorgia Amante

Madre, lasciati guardare, anche da chi di solito non ti vede. Riempiti di luce e gioca con l’ombra, perché il mistero che racchiudi possa rimanere tale ed essere scoperto solo dagli animi che vogliono oltrepassare davvero la tua soglia.


17.06.2020
Lo strazio per la morte della povera quindicenne che ha perso la vita domenica sera a Lecce

C’è stata una volta un’eclissi di Luna senza ritorno, un’ombra perpetua che al cielo ha tolto per sempre quel bottone lucente. Ma in realtà al cielo non ha tolto nulla, anzi. Gli ha donato per sempre un astro visibile solo da quell’altrove che per noi è mistero incomprensibile.


15.05.2020
"E in questo fazzoletto di Italia, pure qua, da Galatina, partono parole volgari contro Silvia, inspiegabilmente serena"

Era scritto. Non le avrebbero mai perdonato di essere una donna, di scendere dall’aereo con un sorriso radioso, di non maledire l’Islam, il Paese che l’ha sottratta alla sua famiglia, di non pronunciare immediatamente parole compiacenti verso il Governo, di indossare il velo. Meglio triste, emaciata, di una sofferenza televisiva, sfacciata, evidente, purchè in un paio di jeans.


25.04.2020

«Nella primavera del 1945 l’Europa vide la sconfitta del nazifascismo e dei suoi seguaci. L’idea di potenza, di superiorità di razza, di sopraffazione di un popolo contro l’altro, all’origine della seconda guerra mondiale, lasciò il posto a quella di cooperazione nella libertà e nella pace e, in coerenza con quella scelta, pochi anni dopo è nata la Comunità Europea. Oggi celebriamo il settantacinquesimo anniversario della Liberazione,


19.04.2020
Angelo Coluccia, ingegnere galatinese, è professore associato di Telecomunicazioni presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione, Università del Salento

È doveroso porsi delle domande sul progresso e sulla tecnologia, in particolare (ma non solo) riguardo a possibili effetti sulla salute; il caso del momento riguarda l’aggiornamento dei sistemi cellulari al nuovo standard “5G”. L’obiettivo di questa evoluzione[2] non è solo aumentare la capacità di trasferire grandi quantità di dati in poco tempo, bensì consentire applicazioni non realizzabili


14.04.2020
Covid-19, l'isolamento e la fantasia

La osservavo da venti minuti. Passava con cadenza regolare davanti alla mia finestra. Completo sportivo nero, capelli raccolti e un terrazzo a sovrastare il mondo del silenzio a cui abbiamo delegato le nostre attese.


08.04.2020

Quanti cappelli ha il Sindaco di Galatina? La domanda ha cominciato a frullarmi nella testa dopo aver letto su noha.it (l’ottimo sito curato da Albino Campa) un comunicato stampa di Giampiero De Pascalis dal titolo “Amante faccia cose concrete per l’ospedale: basta bufale” dove, in sostanza, il consigliere di minoranza accusa Marcello Amante di essersi preso l’ennesimo merito che non


01.04.2020
Due infermieri e un’infermiera del Reparto Malattie Infettive di Galatina positivi al COVID-19

Se ti viene da piangere, fallo. In quelle lacrime c’è la fragilità di una donna forte. E noi di te amiamo la caparbietà, la professionalità, il modo incredibile con cui ti prendi cura di tutto e di tutti, ma ci aspettiamo anche il momento in cui la croce ti fa piegare le ginocchia ed è in quell’istante che siamo tutti accanto a te, a stringerti nell’abbraccio della gratitudine, capace di farsi sentire anche da lontano.


08.03.2020

Ogni luna nascosta ha imprigionato nella sua luce il volto di una madre. Ci sono gli occhi di una donna che non piange, ma che si lacera dentro perché non vuole altro che proteggere i suoi figli.
Ogni luna nascosta ha in sé il silenzio di una figlia che vorrebbe difendere i suoi genitori dall'avanzare dell'età che ne rende vulnerabile il cuore.


07.03.2020

Se il coronavirus avesse bisogno di un’immagine per essere raccontato, oltre a quella di mascherine e disinfettanti, forse sarebbe un caffè al bar senza il vociare di chi ha fretta di scappare in ufficio e senza le risate chiassose dei ragazzi che escogitano il modo migliore di saltare la prima ora di lezione. 


04.03.2020
Tendone montato presso l'ospedale di Galatina per gestire i casi sospetti

Nella rete dei “secondo me” e del turpiloquio i fatti fanno fatica a sbrogliare i nodi e al Coronavirus viene consegnato un palco dalla risonanza ampissima come quello dei media e dei social. Peccato che a rimbalzare sia raramente il buonsenso.


08.01.2020

Sarebbe stato un pesce d’aprile epico, di quelli a cui si abbocca senza farsi domande. Di quelli acri, assurdi al punto da sembrare reali, di quelli che piacevano a te. Ma ieri era il 7 gennaio e in agenda avevi già tante riunioni e tanti incontri per progettare un 2020 che avesse il sapore del cambiamento, ma sempre all’insegna di Galatina.


01.01.2020

Qualcuno dirà che è stato proprio un lungo boccone amaro, di quelli che ti si fermano in gola, che ti fanno affogare a tal punto che in quella tosse stizzosa ci si perde, come se non ci fosse più nulla da fare. Insomma, un anno di traverso che non saranno certo le bottiglie stappate a mezzanotte a cancellare.


25.12.2019

“Andavano tutti a farsi registrare, ciascuno nella sua città. Anche Giuseppe, che era della casa e della famiglia di Davide, dalla città di Nazaret e dalla Galilea salì in Giudea alla città di Davide, chiamata Betlemme, per farsi registrare insieme con Maria sua sposa, che era incinta. Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. Diede alla


08.12.2019
L'infelice idea di collocare il bruco-mela accanto alla 'Lampada senza luce' di Gaetano Martinez

“Un luna park in piazza Alighieri serve ad attrarre i bambini e, quindi, le famiglie verso il Centro Antico di Galatina con il fine di movimentarlo in occasione delle feste di fine anno”.
Nico Mauro, assessore alle attività produttive, giustifica così l’installazione delle giostre in Piazza Alighieri.
A chi gli fa notare, che collocare la struttura in acciaio verniciato


27.11.2019
L'incidente sulla Galatone-Seclì, una terribile pagina di cronaca che smuove un esame di coscienza collettivo

"Decedevano tutti". Il comunicato dei Carabinieri sull'incidente della circonvallazione Galatone-Seclì ha il tono di un bollettino di guerra.


Pagine

Subscribe to Editoriale