COVID-19. Sono diventati 109 gli abitanti di Galatina ancora contagiati dal virus

365 nuovi casi in Puglia, 73 in provincia di Lecce. In tutta la regione somministrati 2000000 di vaccini

Sono 2.238 i cittadini presenti in provincia di Lecce attualmente Covid positivi, di questi 109 sono galatinesi (4,1 ogni mille abitanti e 41 in meno rispetto alla scorsa settimana). Dall'inizio della pandemia ad essere colpiti dal virus sono stati 749 abitanti di Galatina. A fornire i dati è il report di Asl Lecce (qui allegato) che dà anche conto dei 9719 vaccini (prima dose) somministrati in città (pari a 36,7 ogni 100 residenti).
Quarantatre sono le persone, provenienti da tutta la regione, ricoverate nei reparti covid dell'Ospedale 'Santa Caterina Novella': 28 in Malattie Infettive, 18 in Medicina Interna covid e 7 in altre Unità Operative. Da quando sono state attivate le Unità Operative covid nel nosocomio galatinese sono state curate  735 persone contagiate dal coronavirus: 582 di esse sono guarite, 94 sono decedute, 59 sono state trasferite in altri ospedali.
Fino a ieri alle ore 10 erano state somministrate nel Salento 389.059, di cui 256.856 prime dosi, 125.776 seconde dosi e 6.427 monodose.
©Riproduzione Riservata

La situazione in Puglia
Venerdì 21 maggio 2021 in Puglia, sono stati registrati 8.415 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 365 casi positivi: 92 in provincia di Bari, 65 in provincia di Brindisi, 38 nella provincia BAT, 56 in provincia di Foggia, 73 in provincia di Lecce, 40 in provincia di Taranto, 1 caso di provincia di residenza non nota. Sono stati registrati 18 decessi: 12 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 2 in provincia BAT, 2 in provincia di Lecce. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.423.491 test. 208.578 sono i pazienti guariti. 33.147 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 248.085 così suddivisi: 93.932 nella Provincia di Bari; 24.841 nella Provincia di Bat; 18.967 nella Provincia di Brindisi; 44.404 nella Provincia di Foggia; 26.010 nella Provincia di Lecce; 38.762 nella Provincia di Taranto; 790 attribuiti a residenti fuori regione; 379 provincia di residenza non nota. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Somministrati in regione due milioni di vaccini
“Due milioni per noi è un simbolo, abbiamo somministrato più del 90% delle dosi consegnate alle nostre farmacie, ma oltre a questo numero, due milioni significa che grazie a questi vaccini stiamo mettendo in sicurezza tutta la popolazione più vulnerabile”. Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco commentano cosi il traguardo raggiunto ieri mattina: la Puglia ha superato quota 2 milioni di vaccini anti covid somministrati.
Prosegue spedita la campagna vaccinale in tutti i centri distribuiti sul territorio regionale, con il 41% della popolazione pugliese vaccinabile coperta con la prima dose. In una giornata ordinaria per il programma vaccinale ma straordinaria nel suo significato, l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco ha voluto sottolineare il risultato raggiunto ringraziando gli operatori sanitari impegnati nelle vaccinazioni nel corso di una visita questa mattina all’Hub Fiera del Levante a Bari. Con 2.005.240 somministrazioni eseguite finora (dato aggiornato alle ore 12), la Puglia si conferma tra le prime regioni italiane per capacità vaccinale. Dall’analisi dettagliata delle categorie, emerge inoltre che è stato raggiunto il 92,6% di copertura vaccinale negli ultra 80enni (media nazionale 90,4%), l’86,1% della fascia di età 70/79 (media nazionale 79,7%), mentre fra i 60 e i 69 anni è stato vaccinato quasi il 71,6% della popolazione (media nazionale 63,1%) che ricade in questo gruppo. “Quindi non solo abbiamo vaccinato tanto, ma abbiamo anche vaccinato bene – ha detto ieri Lopalco - in questa giornata in cui abbiamo raggiunto una quota così significativa, possiamo dire che chiunque dal Gargano a Leuca si vaccini è il 2milionesimo vaccinato in Puglia”.

Sabato, 22 Maggio, 2021 - 00:07