COVID-19. Nel Salento il più alto numero di nuovi positivi (52) in Puglia (145)

Lunedì 17 maggio 2021 in Puglia, sono stati registrati 4.330 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 145 casi positivi: 23 in provincia di Bari, 23 in provincia di Brindisi, 11 nella provincia BAT, 33 in provincia di Foggia, 52 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto. Sono stati registrati 21 decessi: 3 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 6 in provincia BAT, 8 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.385.103 test. 202.584 sono i pazienti guariti. 37.627 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 246.494 così suddivisi: 93.474 nella Provincia di Bari; 24.593 nella Provincia di Bat; 18.756 nella Provincia di Brindisi; 44.227 nella Provincia di Foggia; 25.701 nella Provincia di Lecce; 38.579 nella Provincia di Taranto; 787 attribuiti a residenti fuori regione; 377 provincia di residenza non nota. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Le vaccinazioni in provincia di Lecce
Raggiungono quota 377.792 - di cui 251.414 prime dosi - le vaccinazioni effettuate finora nella ASL Lecce (ore 17 del 17/05/2021). Prosegue la campagna di vaccinazione antiCovid negli hub, nei centri sanitari e da parte dei medici di medicina generale: circa 6700 le vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri. 103357 le dosi - di cui 55625 prime dosi - quelle somministrate agli ultra80enni (copertura vaccinale rispetto alla popolazione del 91,79 %); 92561 le dosi - di cui 71208 prime dosi - quelle somministrate alle persone della fascia 79/70 (copertura vaccinale rispetto alla popolazione del 86,18%) e 68387 - di cui 54051 prime dosi - quelle somministrate alle persone appartenenti alla fascia 69/60 (copertura vaccinale rispetto alla popolazione del 54,26 %). Prosegue la vaccinazione con prime e seconde dosi dei pazienti fragili, da parte dei medici o dei centri di cura, in base alla patologia: sono 51689 le dosi - di cui 36416 prime dosi - quelle finora somministrate a persone vulnerabili per patologia. A quota 47850 - di cui 34606 prime dosi - le dosi finora inoculate da parte dei Medici di medicina generale.

Martedì, 18 Maggio, 2021 - 00:07