COVID-19. Contagi in calo in Puglia e nel Salento

Le vaccinazioni in provincia di Lecce

Sabato 5 maggio 2021 in Puglia, sono stati registrati 9984 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 567 casi positivi: 120 in provincia di Bari, 67 in provincia di Brindisi, 67 nella provincia BAT, 136 in provincia di Foggia, 105 in provincia di Lecce, 71 in provincia di Taranto, 1 caso di provincia di residenza non nota. Sono stati registrati 11 decessi: 2 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 1 in provincia BAT, 1 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.373.878 test. 200.955 sono i pazienti guariti. 38.736 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 245.945 così suddivisi: 93.356 nella Provincia di Bari; 24.541 nella Provincia di Bat; 18.695 nella Provincia di Brindisi; 44.120 nella Provincia di Foggia; 25.518 nella Provincia di Lecce; 38.553 nella Provincia di Taranto; 786 attribuiti a residenti fuori regione; 376 provincia di residenza non nota. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Le vaccinazioni in provincia di Lecce
Circa 9000 le vaccinazioni eseguite venerdì nella ASL Lecce. La ASL è al lavoro per completare la vaccinazione dei pazienti fragili in tempi brevi: i Medici di Medicina Generale hanno somministrato finora oltre 44.000 dosi di vaccino. I cittadini i cui medici non hanno aderito alla campagna vaccinale possono segnalare questa circostanza al Distretto Socio Sanitario di appartenenza che organizza apposite sedute ambulatoriali o somministrazioni a domicilio. In corso nei 12 Punti vaccinali di popolazione la vaccinazione di over 50, 60 e 70. ASL Lecce, come da indicazioni regionali e ministeriali, ha riprogrammato la somministrazione delle seconde dosi di vaccino mRNA già calendarizzate nel periodo dal 17 al 31 maggio. La seconda dose dei vaccini Pfizer e Moderna viene somministrata a 35 giorni di distanza dalla prima, nello stesso luogo e alla stessa ora dell'appuntamento fissato.

Domenica, 16 Maggio, 2021 - 00:07