Dopo due anni l'Addolorata e il Cristo morto sono tornati a percorrere le vie di Galatina

All'interno il link per il VIDEO

Per tutta la notte Maria in gramaglie ha percorso la città facendo udire il suo lamento ai galatinesi. Cercava suo Figlio. L'ha ritrovato questa mattina alle ore 6 quando la processione dell'Addolorata ha puntualmente lasciato la Chiesa di via Siciliani per mostrare all'intera Galatina Cristo morto e Sua Madre in lacrime. 
Dopo due anni, i due simulacri simboli del dolore umano e divino sono tornati a radunare migliaia di galatinesi che, con devozione, li hanno seguiti con fede (moltissimi) e per tradizione (tutti).
La pandemia aveva fermato questa pia pratica del Sabato Santo, Galatina ha dimostrato di non averla dimenticata.
©Riproduzione Riservata
Il VIDEO del passaggio in via Roma

Sabato, 16 Aprile, 2022 - 09:15

Galleria