COVID-19. La Puglia prima in Italia per capacità vaccinale. A Galatina 499 somministrazioni

Lopalco: "Da lunedì 12 luglio potremo riprendere le somministrazioni programmate per tutte le fasce di età senza ulteriori slittamenti”

Giovedì 8 luglio 2021 in Puglia, sono stati registrati 6.127 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 58 casi positivi: 12 in provincia di Bari, 5 in provincia di Brindisi, 2 nella provincia BAT, 7 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 25 in provincia di Taranto, 1 caso di provincia di residenza non nota. E’ stato registrato 1 decesso, in provincia di Bari. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.720.973 test. 244.679 sono i pazienti guariti. 2.351 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 253.678, così suddivisi: 95.254 nella Provincia di Bari; 25.606 nella Provincia di Bat; 19.841 nella Provincia di Brindisi; 45.191 nella Provincia di Foggia; 27.039 nella Provincia di Lecce; 39.558 nella Provincia di Taranto; 816 attribuiti a residenti fuori regione; 373 provincia di residenza non nota. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

La Puglia prima in Italia per capacità vaccinale
“Stiamo facendo tutto il possibile per vaccinare in fretta e c’è una buona notizia. Ci avevano tagliato un po’ di dosi e hanno appena comunicato che in gran parte ce le hanno restituite. Abbiamo recuperato quasi 100mila dosi che erano in discussione. Si va avanti con una organizzazione ferrea, militare, che però deve essere capace di cambiare e superare qualunque tipo di problema. La mia gratitudine è totale”. L’annuncio lo ha dato mercoledì sera dal palco del Festival il Libro Possibile, a Polignano a Mare, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, appena appresa la notizia. La struttura commissariale ha comunicato infatti nuove consegne di vaccini entro questo mese: con i dati aggiornati, la Puglia riceverà complessivamente ulteriori 91.030 dosi rispetto alla pianificazione iniziale di luglio, di cui 16.150 moderna, e 74.880 pfizer.
“Come auspicato nei giorni scorsi - dichiara l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco - la Struttura commissariale ha assegnato alla Puglia nuove dosi di vaccino. Questo ci è stato comunicato nella serata di ieri. Per il mese di luglio era prevista una decurtazione delle consegne pari al 24% delle dosi rispetto a giugno. Con questa integrazione di vaccini, la differenza percentuale tra luglio e giugno passa a meno 17%. Com’è noto abbiamo garantito da subito tutte le seconde dosi e le prime dosi per gli over 30. È stato invece inevitabile spostare le prenotazioni degli under 30 in programma dal 5 all’11 luglio: le persone interessate sono state contattate via sms dalle Asl con la comunicazione della nuova data di vaccinazione. Grazie alle nuove consegne, da lunedì 12 luglio potremo riprendere le somministrazioni programmate per tutte le fasce di età senza ulteriori slittamenti”. Il target giornaliero stabilito dalla struttura commissariale per la Regione Puglia nella settimana dal 9 al 15 luglio è di 34.925 somministrazioni. La Puglia sta rispettando i target ed è stabile al primo posto delle regioni italiane per capacità vaccinale. Secondo i dati pubblicati sul portale del Governo aggiornati a giovedì alle ore 6.18, la Puglia ha somministrato il 90,6 per cento delle dosi ricevute: 3.852.244 dosi iniettate su 4.251.580 consegnate.

Le vaccinazioni in provincia di Lecce
Prosegue la vaccinazione nei 12 Punti vaccinali di popolazione, nei centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale, negli ambulatori e a domicilio: 7164 le vaccinazioni effettuate nella giornata di mercoledì nei 383 nella Struttura Operativa Territoriale della Protezione Civile di Campi Salentina, 654 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 841 nel PTA di Gagliano del Capo, 499 nel Centro Polivalente Comunale di Galatina, 198 nel Poliambulatorio del Distretto di Galatina, 584 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 588 nel Palazzetto dello Sport di Lecce, 574 nel Museo Sigismondo Castromediano di Lecce, 508 nella Caserma Zappalà di Lecce, 275 nell'edificio Comunale “Mercato delle Idee” di Muro Leccese, 292 nella RSSA comunale di Martano, 351 nello Stabile Zona Industriale di Nardò, 313 nel Centro Aggregazione Giovanile di Spongano, 21 nell'Ospedale di Gallipoli, 93 nell'Ospedale di Scorrano, 199 nelle scuole del Distretto di Gallipoli, 196 nelle scuole del Distretto di Maglie, 60 dal Sisp Poggiardo, 97 nel Dea Vito Fazzi, 204 nel complesso Ex Acait, 292 dai Medici di medicina generale.

Venerdì, 9 Luglio, 2021 - 00:07