"Attiviamo subito i posti di Terapia intensiva nell'Ospedale di Galatina"

Il direttore generale di Asl Lecce dispone che si dia attuazione al Regolamento Regionale 14. Gli infermieri necessari verranno spostati dalle Rianimazioni di Lecce, Casarano, Gallipoli e Scorrano

“In considerazione della situazione epidemiologica in atto è necessario attivare presso l'Ospedale di Galatina i posti letto di Terapia Intensiva previsti dal R.R. 20 agosto 2020, n. 14”. A scrivere ai responsabili dei vari settori interessati di Asl Lecce è Rodolfo Rollo. Il Regolamento Regionale a cui si riferisce il direttore generale prevede per il ‘Santa Caterina Novella’ dodici posti di Terapia Intensiva.
“Detta attivazione, che avverrà in modo graduale -continua Rollo- terrà conto delle necessità assistenziali dei pazienti ricoverati presso le UU.00. di Medicina Generale e Malattie Infettive già funzionanti presso detto Ospedale e dotate di posti letto di semi intensiva”.
Per quanto riguarda il personale necessario dovendo ”garantire la presenza di personale infermieristico con esperienza specifica; a questi saranno affiancati Infermieri già in servizio presso l'Ospedale di Galatina”.
Gli infermieri esperti verranno presi dagli ospedali di Lecce (3), Casarano(1), Gallipoli(1) e Scorrano(1).
I Direttori e Responsabili dei Reparti di Rianimazione indicati dovranno “indicare infermieri con esperienza di Terapia Intensiva e che possano svolgere la funzione di tutoraggio nella fase di avvio del nuovo reparto e per almeno 30 giorni, entro il 16 Marzo 2021.
“La individuazione precisa il d.g.- dovrà essere fatta su base volontaria. Se non ci dovessero essere disponibilità volontarie si procederà coni criteri della mobilità d'urgenza. Il completamento dell'organico potrà avvenire successivamente mediante avviso di mobilità interna o in assenza di Infermieri disponibili con altri a tempo determinato da assumere nelle more del completamento delle procedure di reclutamento già avviate (concorso regionale, mobilità regionale ed extraregionale)”.

©Riproduzione Riservata

Lunedì, 15 Marzo, 2021 - 18:48