Assunti a Galatina due nuovi "vigili"

Manuela Calò e Andrea Luceri hanno firmato il contratto

Il corpo di Polizia Locale di Galatina da ieri ha in organico due unità in più. Sono, infatti, stati formalmente assunti, con la sottoscrizione del contratto di lavoro, Manuela Calò e Andrea Luceri. Per la prima si è trattato in effetti di una conferma, in quanto già da 7 mesi è con la P.L. di Galatina con l’istituto contrattuale del Comando; entrambi tuttavia non sono nuovi alla divisa, avendo già prestato la loro opera presso altri comuni Copertino, Gallipoli, Miggiano.
Graditissimi e più che apprezzati i rinforzi appena giunti da parte del Comandante Domenico Angelelli, così come dai suoi collaboratori: energie nuove e giovani che vanno a incrementare non solo il numero dei “vigili” della città, ma conseguentemente anche la quantità e qualità dei servizi che gli stessi possono offrire alla cittadinanza.
Per tale nuovo arricchimento, lo stesso Comandante non ha mancato di ringraziare l’Amministrazione, nella persona del Sindaco Fabio Vergine presente nella sede del Comando, ed ha sottolineato la rapidità con cui ha dato riscontro al problema della carenza di organico prospettatogli solo poco più di un mese addietro, subito dopo il suo insediamento.
Il primo cittadino, dal canto suo, ha voluto evidenziare ed elogiare lo spirito di affiatamento e compattezza che ha riscontrato nel Corpo, sottolineando come ciò non sia prerogativa scontata di tutti gli uffici in cui si è in tanti; ha poi continuato esortando i neo-assunti a dare il meglio di sé, nella convinzione che un’immagine positiva degli operatori di P.L. restituisce un’immagine altrettanto positiva dell’Amministrazione cui essi appartengono.
Ha infine comunicato che questo è solo il primo tassello di un mosaico che vede un ampliamento dell’organico nel breve termine in prospettiva anche di soddisfare le esigenze su tutto il territorio soprattutto con esplicito riferimento alle frazioni di Noha, Collemeto e Santa Barbara dove, da anni, è avvertita l’assenza costante dell’Operatore di Polizia Locale.
"In bocca al lupo a Manuela e Andrea -è l'augurio che fanno a loro i colleghi-per un percorso professionale ricco di tutte le soddisfazioni che il nostro lavoro sa dare, anche e soprattutto sul piano umano, nel rapporto con la città e con i singoli. E benvenuti tra noi".

Sabato, 6 Agosto, 2022 - 07:03