Antonio Antonaci

11.09.2021

In 75 anni l’aeroporto militare “Fortunato Cesari” e la città di Galatina hanno sempre vissuto il loro connubio in maniera appassionata e profonda; e infatti, una storia comune e un legame forte di tipo sociale e culturale ci sono sempre stati. Influenzandosi a vicenda, le due comunità hanno intrecciato la loro esistenza e riconosciuto


07.08.2021
L'intollerabile situazione della "sacra" Strada Comunale attraverso cui San Pietro giunse nell'Ombelico del Salento (la pietra su cui riposò è in Chiesa Madre)

Forse non tutti sanno che la “terra dei fuochi” a Galatina è in Strada Comunale San Vito. Anzi, per meglio dire, questa strada è ormai la “terra di nessuno”. Discarica di chiunque passi, voglia abbandonare qualsiasi cosa, liberamente e senza alcun controllo, mai. Da qualche tempo, anche meta preferita di ignoti piromani “professionisti” e


22.02.2020

Ha avuto un'ottima riuscita il convegno “Il benessere psicofisico dei militari e delle forze dell'ordine”, svoltosi il 21 Febbraio all'Hotel Hermitage di Galatina. Pubblichiamo una sintesi dell'intervento svolto dal dottor Antonio Antonaci, medico di base galatineese e responsabile del Dipartimento Sanità dell'AISPIS


27.06.2019

Gentile Direttore, nel ringraziarla per quanto, su Galatina.it, ha voluto dedicare alla mia iniziativa sullo psicologo di famiglia e senza rubare molto altro spazio, vorrei rispondere ad Antonio De Maria, medico di base, come me a Galatina. Egregio collega De Maria, spesso dimentichiamo che, indossando quel camice bianco, abbiamo una responsabilità ed una missione da compiere nei confronti del


02.11.2017
Lo stabilimento Colacem e la presunta lettera dell'Ordine dei medici e di alcune sigle sindacali. Si tratta di una fake news? Cita dei dati che non hanno riscontro e sono smentiti dallo stesso documento tirato in ballo dai sanitari salentini

Egregio Direttore, con riferimento all’articolo apparso, oggi, sulla testata, da Lei diretta, dal titolo: “Stabilimento Colacem Galatina: i medici salentini tirano il sasso e nascondono la mano?” vorrei, nella mia qualità di medico e di galatinese, poter dare un contributo.


12.04.2017

Qualche mese fa è venuto a trovarmi un mio amico e collega toscano; nato a Pisa, vive a Lucca ed è uno, quindi, che di bellezza e arte se ne intende. È rimasto colpito dalla ricchezza artistica e culturale che ha trovato a Galatina che, a suo dire, in proporzione, è maggiore e


Subscribe to Antonio Antonaci