Lettura della Divina Commedia non stop. L'Università Popolare di Galatina partecipa alla maratona dantesca

Giovedì 25 marzo online a partire dalle ore 10:30 fino alle ore 22:30

Una lettura della Divina Commedia non stop, in live streaming, domani giovedì 25 marzo, nella giornata del Dantedì è il tributo al Sommo Poeta, quest’anno nel 700° della sua morte, organizzato dall’Associazione Culturale Orizzonte e dal Comune di San Giuliano Milanese con il coinvolgimento di semplici cittadini, associazioni e la collaborazione del Comune lombardo.

100 lettori per cento canti, dalle 10,30 alle 22,30: ogni lettore e lettrice dovrà leggere in una staffetta non stop un Canto della Divina Commedia in 8 minuti.

Tra i numerosi partecipanti, spiccano i nomi delle corsiste del Laboratorio Teatrale dell’Università Popolare “Aldo Vallone”, programmato in videoconferenze nel corrente anno accademico, con la direzione artistica del Maestro Michele Bovino.

Ognuna delle corsiste e lo stesso direttore artistico leggeranno un canto dell’Inferno secondo il seguente calendario:

Canto II – Antonia Annamaria Romano – dalle ore 10:38 alle ore 10:46;

Canto V – Matilde Diso e Lucia De Pascalis – dalle ore 11:02 alle ore 11:10;

Canto VII – Rosa Anna Valletta – dalle ore 11:18 alle ore 11:26;

Canto XI – Anna Rita Tartarini – dalle ore 11:50 alle ore 11:58;

Canto XXXIII – Michele Bovino – dalle ore 14:46 alle ore 14:54.

Sarà possibile assistere all’iniziativa collegandosi al canale YouTube del Comune di San Giuliano Milanese dalle ore 10:00 alle ore 18:00: https://m.youtube.com/channel/UCTa8VTaKLw9YvHa2S4hfOlg

e alla pagina  Facebook del Comune di San Giuliano Milanese dalle 18:00 alle 22.30:

https://m.facebook.com/comunedisangiulianomilanese.

 

Altra presenza di rilievo nella giornata dedicata all’Alighieri sarà quella della Presidente dell’Università Popolare prof.ssa Beatrice Stasi, invitata dalla direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Taranto Eva Degl’Innocenti, che alle ore 18.00 curerà un approfondimento teso a mettere in evidenza possibili ambiguità e complicazioni del giudizio dantesco, che condanna agli inferi chi ha la pretesa di profetizzare il futuro.

Oggetto della conferenza della professoressa Beatrice Stasi, sarà infatti “Il vate e i vaticini: su Inferno XX” e sarà trasmessa in diretta sul canale Facebook e Youtube del Museo.

 

Mercoledì, 24 Marzo, 2021 - 00:02