COVID-19. Venti nuovi casi in Puglia, sei nel Salento

Martedì 11 agosto 2020 in Puglia, sono stati registrati 1.981 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 20 (venti) casi positivi: 9 in provincia di Bari, 2 in provincia di BAT, 1 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 2 in provincia di Taranto. NON sono stati registrati decessi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 258.978 test. 3977 sono i pazienti guariti. 229 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.760, così suddivisi: 1.547 nella Provincia di Bari; 384 nella Provincia di Bat; 676 nella Provincia di Brindisi 1.240 nella Provincia di Foggia; 597 nella Provincia di Lecce; 284 nella Provincia di Taranto; 32 attribuiti a residenti fuori regione.
I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.
“I casi odierni registrati in provincia di Lecce -dice Rodolfo RolloDirettore Generale Asl Lecce- sono connessi a casi già individuati nei giorni scorsi. 2 sono legati al gruppo di giovani pugliesi rientrati dalla Grecia, 1 giovane rientrato da Malta, 2 sono stranieri domiciliati nelle aree di isolamento di un centro di accoglienza gestito dalla Croce Rossa. La situazione è sotto controllo, il Dipartimento di Prevenzione prosegue le attività di tracciamento e ha isolato tutte le persone con cui i soggetti positivi sono entrati in contatto”.
“I 9 casi di positività registrati oggi in provincia di Bari -spiega Antonio Sanguedolce, Direttore Generale Asl Bari-  fanno riferimento a cittadini pugliesi rientrati da zone di vacanza e da regioni italiane in questo momento con una più alta concentrazione del virus in particolare da Grecia, Malta e Lombardia. Tutti i soggetti positivi sono stati individuati dal sistema di sorveglianza epidemiologica attivato dal nostro Dipartimento di prevenzione tramite autosegnalazione”.
“Nella Bat -chiarisce 
il Direttore Generale Asl BT, Alessandro Delle Donne- sono stati registrati due casi positivi: un uomo proveniente dalla Spagna del Nord è sintomatico ma è a casa monitorato, una donna pugliese di ritorno da Malta è ricoverata presso la unità operativa di Malattie infettive dell'ospedale di Bisceglie. La situazione è sotto controllo: il Dipartimento di prevenzione è al lavoro e si invita la popolazione proveniente dall'estero ad autodichiararsi per eseguire il tampone”. 
Stefano Rossi, 
Direttore Generale Asl di Taranto afferma che “I due casi positivi al Covid19 registrati nelle ultime 24 ore sono relativi a due cittadini della provincia di Taranto rientrati dall’estero, rispettivamente dall’Oman e dalla Germania. Il dipartimento di prevenzione della ASL ha già avviato tutte le indagini epidemiologiche per individuare i contatti stretti”.

Mercoledì, 12 Agosto, 2020 - 00:05