Arance e miele: il Polo 3 di Galatina "raccoglie" con entusiasmo l'appello dell'Associazione Italiana Ricerca sul Cancro

AIRC promuove la sensibilizzazione ai corretti stili alimentari e di vita nelle scuole e l'Istituto comprensivo Polo 3 di Galatina risponde con una generosa raccolta di fondi per sostenere la ricerca, acquistando le arance rosse, il miele millefiori e la marmellata di arance. Simbolo di sana alimentazione, le arance rosse contengono gli antociani, pigmenti naturali con proprietà antiossidanti, e il 40% in più di vitamina C rispetto agli altri agrumi.
L’educazione alla limitazione degli zuccheri contribuisce alla prevenzione primaria con un’alimentazione varia ed equilibrata. Sentita, puntuale e generosa è stata la partecipazione degli alunni, delle famiglie, del personale scolastico della scuola secondaria di primo grado “Giovanni XXIII”, ordine in cui è stata proposta l’iniziativa, coordinata in maniera egregia dalla Prof.ssa Alessandra Congedo. Con grande entusiasmo è stata accolta la distribuzione dei prodotti Airc, giunti a scuola nella giornata del 28 gennaio.
“Il Covid si è imposto come piaga allarmante nelle strutture sanitarie, provocando un effetto tsunami in tutte le dinamiche del vivere sociale -dice la Dirigente scolastica, Rosanna Lagna- prima tra tutte la scuola, modificando fortemente la quotidianità nella gestione della didattica e delle relazioni tra i ragazzi. Da qui l’importanza della sensibilizzazione all’attenzione a non dimenticare gli altri problemi, le altre patologie, sacrificate dall’emergenza e dalla priorità di interventi a causa del Coronavirus. Sono orgogliosa di come il nostro Istituto abbia risposto ed abbracciato le iniziative di sostegno alla ricerca, perché significa che è fertile la necessità di intervenire sull’educazione a corretti stili alimentari e di vita finalizzati alla prevenzione”.
Il Piano dell’Offerta Formativa prevede altri progetti e attività a favore dell’educazione alimentare e dei corretti stili di vita con l’obiettivo di permettere l’instaurarsi e rafforzarsi di un corretto rapporto tra alimentazione - benessere - realizzazione personale. Tematiche quali la dieta mediterranea, la sicurezza alimentare, il concetto di filiera produttiva, l’uso delle biotecnologie legate alla produzione alimentare, le norme legate all’etichettatura saranno al centro di attività curricolari ed extra-curricolari per promuovere la cultura e la consapevolezza alimentare nel rispetto coerente dell’ambiente e di uno stile di vita sano.

Domenica, 30 Gennaio, 2022 - 00:07

Galleria