Propaganda e informazione

In un comunicato diffuso alle ore 16:56, Fabio Vergine, fra l'altro, scrive: "Non voglio che chi tifa per me pubblichi solo le notizie che mi interessano come Dino Valente, persona a cui si manda un plauso per l’attività editoriale, ma che negli ultimi giorni ha compiuto scelte che mi appaiono difficili da comprendere: l’immediata pubblicazione della decisione di Del Coco di votare contro di me e la contemporanea omissione del comunicato di Stomaci e le altre liste di Antonaci che annunciano il voto per Vergine con il fine di fare entrare Antonaci in consiglio, immediata pubblicazione della lettera di Sandra Antonica.
Vedremo questa mia lettera se slitterà a stanotte o verrà pubblicata con altrettanta celerità". 
Gentile dottor Fabio Vergine,
galatina.it è un quotidiano online che, in caso di elezioni, pubblica solo notizie e annunci di iniziative politiche. Non dà spazio, invece, alla propaganda.
Mantenendo fede a questa scelta, ho deciso di non pubblicare in forma integrale il Suo comunicato: si tratta, a mio giudizio, di pura e legittima propaganda a Suo favore e contiene affermazioni non facilmente riscontrabili riguardo a persone o organizzazioni partitiche che avrebbero il diritto di confermarle o smentirle.
Il rispetto che ho per i lettori che seguono il nostro giornale da ventidue anni mi impone però di rispondere ai Suoi dubbi.
Ho pubblicato con tempestività (sul web spesso è fondamentale) la notizia che Galatina Altra invita a votare per Marcello Amante proprio perché rappresentava un’assoluta novità. Non ho, invece, messo in pagina la presa di posizione di Gigi Stomaci per il semplice motivo che non l’ha mai fatta pervenire alla nostra redazione.
Questa scelta, in verità, contraddistingue anche altre organizzazioni partitiche, a Lei molto vicine, che, in maniera autolesionistica, hanno deciso nel tempo di non far pervenire i propri comunicati a galatina.it.
Sandra Antonica ha pubblicato questa mattina, sul suo profilo privato, una notizia a cui mi è sembrato doveroso (con il criterio di cui sopra) dare immediata visibilità.
Nel ringraziarLa per l’immeritato plauso, La saluto molto cordialmente. 
Dino Valente

Martedì, 21 Giugno, 2022 - 18:49