“Novembre azzurro”, il camper di Asl Lecce in piazza Sant'Oronzo

Domenica 27 dalle ore 10 alle ore 12 in occasione della campagna nazionale di sensibilizzazione e informazione sui tumori maschili

Domenica 27 dalle ore 10 alle ore 12, l’ambulatorio medico mobile di ASL Lecce sarà in piazza Sant’Oronzo a Lecce in occasione della campagna nazionale di sensibilizzazione e informazione sui tumori maschili “Novembre azzurro”. Gli operatori del Centro screening sensibilizzeranno sull’adesione allo screening del colon retto, un programma di prevenzione rivolto a uomini e donne fra i 50 e i 69 anni che vengono invitati, tramite lettera, a effettuare l’esame del sangue occulto nelle feci. L’esame è completamente gratuito, semplice da eseguire, non invasivo. Chi riceve la lettera di invito deve ritirare, in una delle farmacie che hanno aderito al programma, il kit del test presentando la lettera di invito, il documento di identità e la tessera sanitaria. L’esame consiste nel prelievo - attraverso la strumentazione del kit - di un piccolo campione di feci che occorre riconsegnare nella stessa farmacia in cui il kit è stato ritirato. Il referto verrà inviato a casa se l'esito è nella norma, in caso contrario l'interessato sarà ricontattato per ulteriori approfondimenti. Sempre domenica, nel camper della prevenzione, Medici urologi forniranno informazioni su esami diagnostici e stili di vita corretti per la prevenzione del tumore alla prostata, la neoplasia più frequente nella popolazione maschile che costituisce il 19% di tutti i tumori che colpiscono gli uomini italiani, ragion per cui è indispensabile sottoporsi a controlli regolarmente, in base all’età e alla familiarità. Inoltre all’interno del camper, i ragazzi e le ragazze dagli 11 anni compiuti ai 25 anni compiuti e le persone ad alto rischio potranno ricevere il vaccino anti-HPV (anti papilloma virus). ll papillomavirus umano è causa infatti di condilomi genitali e di lesioni pre-cancerose (ano, pene, orofaringe) negli uomini e del tumore al collo dell'utero nelle donne. È consigliato vaccinarsi così presto perché la risposta immunitaria in questa fascia di età è maggiore, inoltre la vaccinazione è molto efficace se effettuata prima dell'inizio dell'attività sessuale perché induce una protezione maggiore prima di un eventuale contagio con il virus HPV. Viene somministrato per via intramuscolare (sul braccio). Nel camper verranno somministrati anche vaccini antiCovid agli over 12 e il vaccino contro l’influenza stagionale. Nella giornata sono impegnati gli operatori del Dipartimento di Prevenzione, del Centro screening e della UOC Urologia del Vito Fazzi. “Il camper della prevenzione ritorna in piazza nel mese della prevenzione dei tumori maschili per sensibilizzare la popolazione target e dare l'opportunità ai cittadini di un confronto diretto con gli specialisti - commenta il Direttore sanitario Roberto Carlà - iniziative come questa contribuiscono ad abbattere i tabù sull’accesso degli uomini alle campagne di prevenzione e a diffondere la cultura sui corretti stili di vita a incominciare da controlli medici periodici superati i 50 anni. L’iniziativa è anche utile per ribadire l’importanza della vaccinazione antiCovid per cui i cittadini avranno anche l’opportunità di ricevere il vaccino antiCovid e il vaccino anti influenzale”. "Ritorniamo con il nostro ambulatorio medico mobile tra i cittadini, nei luoghi di vita, per far capire che siamo al loro fianco e che la prevenzione è un perno determinante della vita di ciascuno di noi. Il 27 parleremo prevalentemente di salute maschile e di consapevolezza sul rischio del tumore alla prostata, ma non solo. I cittadini potranno ricevere consulti, porre dubbi e domande sui programmi di screening e, al di là della tappa di domenica, potranno contattare il Centro Screening per qualsiasi esigenza o chiarimento” ha dichiarato il Commissario straordinario Stefano Rossi.
Per informazioni sul programma di screening è possibile rivolgersi al numero verde 800.894.594, dalle 9.00 alle 13.00, dal lunedì al venerdì o scrivere a segreteria.screening@asl.lecce.it

Giovedì, 24 Novembre, 2022 - 00:05