Mimino Murrone ha raggiunto il suo Raffaello

Se n’è andato Cosimo Murrone, per tutti Mimino, per me, cresciuto fianco a fianco con la sua famiglia, fin da piccolo, zio Mimino. Mimino aveva da qualche anno perso il suo adorato Raffaello
"Noi siamo rimasti lì"

Buongiorno direttore. Ho letto la lettera del suo lettore e la sua risposta. Volevo solo integrarla spiegando le motivazioni che hanno spinto  Elena e me ad aiutare Marcello e la sua squadra dal punto di vista della comunicazione. Siamo entrambi appassionati della materia, oltre ad averla studiata, e ci sembrava corretto, avendo qualche competenza, metterci a disposizione, gratuitamente come ha scritto giustamente lei, di chi stava per intraprendere un percorso molto importante come quello di guidare la nostra Città.