Le bandiere della Pace per le vie di Galatina

Si è concluso in piazza San Pietro, con il Sindaco Marcello Amante, il corteo organizzato dal Gruppo Scout di San Sebastiano

“A chi dispera che io porti la speranza”. Lo hanno cantato in tanti, fiaccole alla mano, ieri sera per le strade di Galatina. Insieme per il popolo Ucraino, coordinati dal gruppo scout Agesci Galatina 1, uomini, donne e bambini si sono uniti in un solo coro contro ogni guerra e ogni sopruso. Tra musica e riflessioni, sfogliando le parole di Papa Francesco, Gino strada, David Sassoli e Primo Levi, Galatina ha risposto con il cuore alla chiamata a farsi presenza in favore di sorelle e fratelli, poco distanti da noi, stanno morendo aggrediti dall’odio.
Il corteo si è radunato presso la parrocchia San Sebastiano e, accompagnato dal sindaco Marcello Amante, è giunto in piazza San Pietro dove ha concluso la sua testimonianza nel canto, sventolando le bandiere della pace, credendo che anche un piccolo gesto possa cambiare le cose.

Giovedì, 3 Marzo, 2022 - 00:08

Galleria