Giancarlo Caselli a Maglie per incontrare gli studenti del "Da Vinci"

Il Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Maglie continua il percorso formativo sulla legalità nel trentennale dell’attentato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, dando l’opportunità agli studenti di confrontarsi con i protagonisti di quegli eventi, diventati oggi per noi, i testimoni più credibili dei valori della giustizia. L’occasione è data dall’appuntamento con Gian Carlo Caselli che incontrerà alcune classi del liceo venerdì 13 maggio alle ore 10.00 per la presentazione del suo ultimo libro “La giustizia conviene. Il valore delle regole raccontato ai ragazzi di ogni età”, scritto a quattro mani con Guido Lo Forte, altro magistrato che fece parte del pool antimafia della Procura di Palermo diretto proprio dallo stesso Caselli. La sua lunga e proficua carriera di magistrato, con indagini importanti, prima sul terrorismo, poi sulla mafia, fanno di Caselli un promotore autorevole dei valori di legalità e giustizia, per i quali non bisogna mai abbassare la guardia, anche quando – ed è il tema del libro – il clima che regna oggi sull’argomento giustizia porterebbe a favorire la rassegnazione e il disimpegno, terreno fertile invece per le furbizie di ogni tipo, illegalità, ingiustizie. La Dirigente del liceo Annarita Corrado, da sempre sensibile ai temi della legalità e della cittadinanza attiva, sostiene che “la scuola deve rappresentare il contesto più adatto per sensibilizzare i giovani a valori della giustizia e il luogo dove si coltiva la memoria di chi per essi ha dato la vita”. Introduce l’incontro la Dirigente Scolastica Annarita Corrado, dialoga con il dott. Caselli l’Avvocato Carlo Ciardo. Interverrà Cataldo Motta, già Procuratore capo della Repubblica di Lecce.

Venerdì, 13 Maggio, 2022 - 00:05