Galatina Altra invita a votare Marcello Amante

"Perché Galatina non è mai stata in vendita e mai lo sarà"

Il testo che segue è stato scritto da Galatina Altra. La sua pubblicazione integrale non sottintende una condivisione da parte di galatina.it.
"Non staremo qui a girarci intorno. Questa tornata elettorale, così sentita e tormentata, ci proclama come migliore lista civica della coalizione meno preferita anche se, si badi bene, non come quella perdente: il valore del candidato sindaco che abbiamo sostenuto, dr. Antonio Antonaci, corroborato dalla qualità delle idee, dalla professionalità delle competenze messe a disposizione nonché dalla efficacia dei progetti e delle soluzioni proposte alla città, molto francamente, non ci fanno sentire secondi a nessuno.
Tuttavia, come sempre, il popolo resta sovrano e noi continueremo, fuori dal Palazzo, a servire la nostra città: proprio come abbiamo fatto negli ultimi 35 anni e come faremo in quelli che verranno.
Resta però un’ultima indicazione, un ultimo contributo da dare ai nostri cittadini relativamente all’epilogo che ci auspichiamo abbia questa tornata elettorale. Il nostro candidato sindaco, infatti, ha creduto opportuno lasciare le singole liste che compongono la nostra coalizione libere di scegliere ed i nostri elettori di autodeterminarsi.
In questo caso specifico, tuttavia, riteniamo che non scegliere, significherebbe dare comunque, indirettamente, un’indicazione di voto che noi non vogliamo dare: per cui abbiamo deciso di essere espliciti, anche per fugare qualsiasi dubbio.
Quello che abbiamo visto in queste settimane ci ha profondamente turbato: la distanza nello stile e nei valori politici, la pressione esercitata sugli elettori e i metodi di persuasione utilizzati da parte di alcuni candidati ci hanno fatto comprendere perfettamente chi non avremmo mai potuto sostenere, a chi non avremmo mai potuto consegnare le chiavi della nostra amata città. Perciò, nonostante le non-taciute critiche verso l’operato dell’amministrazione uscente (che ci hanno portato in prima battuta ad individuare un altro candidato sindaco) e benché ci si senta alternativi e contrapposti, nel metodo e nel merito, alle proposte messe in campo da tutte le altre forze politiche che hanno concorso a questa tornata elettorale, la lista civica «Galatina Altra» chiede a tutti gli elettori, suo malgrado, di indirizzare la propria scelta verso Marcello Amante.
Rivolgiamo, quindi, un appello a TUTTI gli ELETTORI-LIBERI che il prossimo 26 Giugno andranno ad esprimere la propria preferenza: abbiamo bisogno di un sindaco che non sia sostenuto da una coalizione con forze, anche “esterne”, in perenne conflitto di interessi perché Galatina non è mai stata in vendita e mai lo sarà.

Lunedì, 20 Giugno, 2022 - 00:07