#Ballaperme

Mercoledì 24 novembre alle ore 16:00 l'inaugurazione ufficiale sulla rotonda di viale Ofanto

Mercoledì 24 novembre alle ore 16:00 verrà ufficialmente inaugurata l’intitolazione del rondò di viale Ofanto a Galatina all’associazione culturale #Ballaperme. Non si tratta di un’intitolazione commemorativa, bensì di uno spazio che l’associazione curerà e gestirà con l’intento di lanciare messaggi di interesse universale. È già stata messa in piedi la prima installazione voluta dall’associazione, dal titolo “Mai più silenzio”. L’installazione rientrerà nel circuito delle iniziative comunali dedicate alla giornata contro la violenza sulle donne.
Il gruppo che ha dato vita a questa associazione è nato su Facebook, nel primo lockdown, con l’intento di fare rete e di diventare punto di riferimento per battaglie e iniziative di carattere sociale. Gianni De Matteis, Gigi Gesù, Paolo Giaccari, Antonio Baldari, Leo Baldari, Paola Panico, Luciano Cuna, Danilo De Prezzo, Davide Albanese e Antonio Latino hanno creato una vera e propria squadra all’insegna inizialmente solo dello svago condiviso, poi del bisogno di essere anche utili al prossimo (hanno per esempio donato al Reparto Pediatrico del “S. Caterina Novella” un Babalù, un simpatico porta flebo del progetto “Portatori Sani di Sorrisi”. Nella scorsa estate gli iscritti al gruppo hanno raggiunto le 2000 unità e si è deciso di organizzare un primo festival del #Ballaperme. Il successo di quella sera d’estate ha già messo in moto l’associazione per replicare ogni anno nel mese di luglio questo appuntamento. Intanto l’invito del gruppo è a tutti i cittadini e le cittadine di Galatina di partecipare all’inaugurazione del 24 novembre e di prendere contatto con l’associazione per far sì che si possano creare sempre più iniziative che coinvolgano grandi e piccoli.

Martedì, 23 Novembre, 2021 - 00:07

Galleria