Il primo dibattito pubblico

I quattro candidati a sindaco di Galatina si sono confrontati "da veri signori" alla SOMS di Galatina

Il presidente della Società Operaia di Mutuo Soccorso di Galatina, Marco Papadia, ringrazia tutti di cuore per la riuscitissima manifestazione che ha visto protagonisti i quattro candidati a sindaco proporsi ai cittadini a due mesi esatti dal voto. La mattina era iniziata con la presentazione all’assemblea dei nuovi soci che hanno fatto dichiarazione di appartenenza e di onestà civica nelle mani del Presidente e del Presidente onorario Nicola Bardoscia. Essi sono  Abbondanza De Blasi, Vincenzo Mele,  Patrizia Sabella, Massimo Bello, Gianfranco Conese, Sergio Tundo, Manola Duma, Francesca Geusa.
I fiori di augurio che sono arrivati ed hanno decorato questo sprazzo di vita collettiva galatinese non rappresentavano solo la primavera come ogni anno, ma i loro colori volutamente erano solo giallo ed azzurro, i colori della bandiera ucraina, e volevano essere un momento di grande rispetto del sacrificio della vita di tanti cittadini di quel paese non lontano da noi ed appartenente alla stessa nostra cultura e storia europea.
In questo clima, il confronto elettorale è stato molto civile e rispettoso, un segnale di forte democrazia e di civiltà che comunque ha sempre accompagnato Galatina nella sua lunga storia. Antonio Antonaci, Sandra Antonica, Marcello Amante, Fabio Vergine, sono stati dei veri signori che, da angolature diverse, vedono i problemi di Galatina, città difficile, ma città che entusiasma tutti oltre che i forestieri.
A guidare il dibattito è stato il giornalista leccese Antonio Greco che ha dettato tempi e modi del difficile confronto. La via è aperta per prossimi incontri politici e culturali per tutti i cittadini di Galatina. 

Domenica, 10 Aprile, 2022 - 17:57

Galleria