Galatina al centro ha consegnato le 700 sottoscrizioni raccolte per i referendum sulla Giustizia

La raccolta delle firme per i Referendum sulla Giustizia, promossa dall’Associazione Civico-Culturale “Galatina al Centro”, nella giornata di Domenica 26 settembre, si è conclusa in modo più che soddisfacente. Sono state raccolte circa 120 firme apposte su ogni Referendum, pertanto, in realtà le sottoscrizioni ricevute sono risultate poco meno di 700; infatti non tutti gli elettori hanno firmato tutti i Referendum.
I Referendum più suffragati sono stati quelli sulla Riforma del Consiglio Superiore della Magistratura, sulla Responsabilità diretta dei Magistrati, sulla Separazione della carriera dei Magistrati e sull’Equa valutazione dei Magistrati. Su gli altri due Referendum - Limiti agli abusi della custodia cautelare e Abolizione del decreto Severino - circa il 5% dei firmatari non ha ritenuto di doverli sottoscrivere.
Galatina al Centro nell’esprimere piena soddisfazione per il risultato raggiunto, ringrazia i cittadini che hanno recepito l’invito a sottoscrivere i Referendum e il Consigliere Comunale, prof.ssa Paola Carrozzini, per aver dato la massima collaborazione presidiando tutte le operazioni di raccolta delle firme.
Come pure encomiabile è stata la collaborazione dell’Ufficio Elettorale Comunale, coordinato dal Segretario Generale dott. Fabio Bolognino, che in tempi rapidi ha attestato l’iscrizione dei sottoscrittori nelle liste elettorali di Galatina.
Ieri i moduli firmati ed autenticati sono stati consegnati dal Presidente di Galatina al Centro al Comitato promotore dei Referendum.

Giovedì, 30 Settembre, 2021 - 00:05