Come donare il 5x1000 all'A.S.D. Virtus Basket Galatina

Anche per il 2022 abbiamo bisogno di te. Batti il tuo cinque sulla mano della nostra Associazione e sulle manine di tanti bambini che, grazie ai nostri Progetti di riqualificazione urbana delle periferie e di creazione di nuove aree giochi, possono riconquistare i loro spazi e vivere finalmente ambienti sani e puliti. Perché un paese non è fatto solo di adulti, ma di bambini che saranno i cittadini del domani. Tra i numerosi progetti, realizzati da “TappiAmo Galatina - raccolta eco-solidale tappi di plastica” – “Virtus Basket Galatina”, ricordiamo la riqualificazione dell’area verde “Prof. Carrozzini” in via Calatafimi con la creazione della nuova area giochi “Pietro Antonio Colazzo”, la riqualificazione dell’area verde “Questore Palatucci” con la creazione della nuova area giochi “Maresciallo Marcello Solidoro”, il “Muro del Coraggio” e la nuova area giochi a Collemeto in piazza “Madonna di Costantinopoli”. Siamo orgogliosi quindi di comunicare a tutti voi che, anche quest’anno, nella dichiarazione 2022 riferita ai redditi 2021, potrete donare il vostro 5x1000 all'A.S.D. Virtus Basket Galatina e sostenere quindi i progetti di “TappiAmo Galatina - raccolta eco-solidale tappi di plastica”. COSA DEVE FARE IL CITTADINO CHE EFFETTUA QUESTA SCELTA? Compilare, con la dichiarazione dei redditi (Certificazione Unica, Modello 730, Modello Unico), la scheda relativa alla "Scelta della destinazione del cinque per mille dell’Irpef”; - Apporre la propria firma nel riquadro "SOSTEGNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE RICONOSCIUTE AI FINI SPORTIVI DAL CONI A NORMA DI LEGGE CHE SVOLGONO UNA RILEVANTE ATTIVITA' DI INTERESSE SOCIALE" e inserire il codice: 93132060752. NON COSTA NULLA E BASTA UNA FIRMA: questa decisione non comporta oneri aggiuntivi per il contribuente. Infatti destinando alla “Virtus Basket Galatina” la quota del cinque per mille, il cittadino non pagherà nulla in più ma devolverà, per scopi sociali, una quota che, diversamente, andrebbe allo Stato. Anche i pensionati e i lavoratori dipendenti non tenuti alla dichiarazione dei redditi possono farlo! In tre semplici mosse: 1. Compilare la “scheda integrativa per il 5x1000” contenuta nel C.U.; 2. Inserire la scheda in busta chiusa, apponendo la scritta “scelta per la destinazione del 5x1000 dell’IRPEF”, indicando nome, cognome e codice fiscale del contribuente; 3. Consegnarla alla propria banca o ufficio postale. Grazie a tutti.

Giovedì, 12 Maggio, 2022 - 00:05