Una gioiosa Festa dei Lettori

Lunedì 4 ottobre si è svolta la Festa dei Lettori progettata dal presidio del libro di Noha e Galatina. Anche quest’anno questo momento festoso è stato condizionato dalle disposizioni in materia di sicurezza anti covid: distanziamento, mascherine, gel disinfettante. Nonostante queste limitazioni il clima generale è stato allegro e gioioso: adulti e bambini si sono attrezzati con colori, pennelli, semi, zappette e rastrelli e sono partiti a “disegnare” un mondo più bello.
Il filo conduttore sono stati i libri scelti e giocati insieme che hanno fornito l’input creativo per reinventare il presente e costruire spazi reali e immaginari più belli. Sono nati così giardini e aiuole fiorite, alberi “parlanti”, muri dipinti, personaggi unici e ricchi di diversità, cappelli e mantelli per dar vita ad un mondo migliore.
L’iniziativa è stata accolta con entusiasmo dalle associazioni del territorio, dagli istituti scolastici di Galatina, dalla comunità e da tutti coloro che come noi sanno dare un peso alle parole e tanta importanza alla lettura, unico strumento ineludibile per conoscere il mondo e fare di tutto per migliorarlo. Sì, perchè per noi i libri e la lettura sono sempre stati e continueranno ad essere lo strumento indispensabile per conoscere e maturare esperienze nuove e diverse, per aiutare ciascuno a maturare quelle idee necessarie a rendere il mondo il nostro Posto giusto.

Martedì, 12 Ottobre, 2021 - 10:46

Galleria