Un posto di Polizia Municipale al Rione Italia? Da oltre 4 anni una petizione attende risposta dall'Amministrazione Amante

L'1 dicembre 2017 consegnammo nelle mani del Sindaco, il dott. Marcello AMANTE, una petizione con la quale, ritenendo il RIONE ITALIA per estensione e densità abitativa, alla stregua di una cittadina di 6500 abitanti soggetta all’aggressione quotidiana della criminalità e al traffico selvaggio, chiedevamo la dislocazione in quell’area della Città, di un Front Office/Posto di Polizia Municipale.
Per chi non lo ricordasse, rammento che negli anni passati tale posto di Polizia Municipale era già presente al Rione Italia in un locale di Via Soleto posto di fronte alla chiesa del Cuore Immacolato di Maria.
Desidero far presente a tutti i Cittadini del Rione Italia e anche di tutta la Città, che a tutt'oggi, a distanza di oltre 4 anni dalla sua presentazione e nonostante i nostri solleciti, non vi è stato ancora alcun riscontro tangibile da parte dell'Amministrazione Comunale. Nel frattempo solo un breve incontro informale tenutosi il giorno 6 Luglio 2018 presso il Comando di Polizia Municipale tra chi scrive, l’Assessore alla Polizia Municipale Nico MAURO e il Comandante della Polizia Municipale di Galatina Domenico ANGELELLI, durante il quale lo stesso Assessore, ritenendo valide le ragioni della petizione, si assumeva l’impegno chiaro di affrontare questa ed altre questioni proposte, differendone pero' gli sviluppi entro il periodo del mandato dell’Amministrazione AMANTE, ma in sostanza, fino ad oggi, nessuna risposta è pervenuta!
Non vogliamo pensare che l’Amministrazione AMANTE stia snobbando le giuste istanze dei Cittadini, soprattutto perché esse sono sostenute da atti ufficiali.
È utile sottolineare che, a norma del Regolamento Comunale, ad oggi sono abbondantemente scaduti i termini entro i quali era fatto OBBLIGO per l’Amministrazione Comunale fornire una risposta alla Petizione, sia che si trattasse di Atti destinati alla Giunta che al Consiglio Comunale.
Per questi motivi, pur avendo concesso smisurata comprensione per le eventuali difficoltà gestionali che quotidianamente questa Amministrazione avrebbe potuto incontrare e per le quali, comunque, abbiamo pazientemente atteso così a lungo, chiediamo in maniera garbata ma ferma, che l'Amministrazione voglia rispettare le richieste dei Cittadini e fornire in brevissimo tempo una risposta ufficiale, sia essa positiva o negativa, a soddisfazione, non tanto del lavoro di chi ha organizzato e portato a termine in pochi giorni la petizione, ma di tutti quei Cittadini che l'hanno sottoscritta con fiducia e che, per la verità, attendono pazientemente ma da troppo ormai, di sapere se essa sarà condivisa e rispettata o no.
Il mandato sta per terminare e la gente del Rione Italia che ha firmato la petizione vuole riscuotere, deve riscuotere! Se non altro per valutare l’operato di questa Amministrazione, ormai al suo epilogo, per capire, a ridosso delle prossime amministrative, se da parte sua c’è stato reale interesse per le esigenze del RIONE ITALIA oppure no ed eventualmente rivolgere le proprie richieste ed attenzioni ai nuovi candidati SINDACO.

Lunedì, 17 Gennaio, 2022 - 08:48