A Pietro Luca Latorre la regia della Olimpia Sbv Galatina

Pietro Luca Latorre si prende la cabina di regia di Olimpia Sbv A distanza di quattro stagioni dalla sua ultima gara sul parquet del PalaPanico, nel campionato di serie B 2016-2017, ecco il ritorno a Galatina del forte palleggiatore tarantino fresco di promozione in serie A3 con il Volley Casarano. Un cordone ombelicale, il suo, mai del tutto reciso da Galatina e dalla coppia dei tecnici Stomeo-Bray, nonostante l’eccellente esperienza con la M2g Bari,quella con la Libellula Tricase (2019-2020) e la stagione appena trascorsa con i play off vittoriosi. Tarantino di Manduria, classe ’94, 185 cm, Latorre è un prodotto del vivaio del Volley Torricella con cui disputa i campionati giovanili mettendosi in evidenza in quelli di serie D, C e B2 e poi fare il gran salto in serie A2 con la Materdomini. Il tempo di dedicarsi nell’estate del 2013 al campionato nazionale Under 19 di beach volley in coppia con il salentino Mazzotta sfiorando il bronzo, e poi eccolo a Castellana sotto la guida di mister Fanizza. Il biennio nella città delle Grotte lo vede, con 48 presenze, offrire una valida alternativa a Pedron, destando l’interesse di Olimpia Sbv che lo annette nei suoi ranghi nella stagione 2016-2017. Il settimo posto nella classifica finale è frutto anche della sua grande continuità di rendimento e del suo estro nella gestione delle gare. E’ un emergente risoluto a cui non fa difetto la grinta agonistica a compendio delle sue innegabili doti tecniche. Peculiarità che gli valgono la chiamata in serie B alla M2g Pallavolo Bari di mister Cavalera per due stagioni, con cui sfiora la promozione in serie A2 (2017-2019). Poi è storia dei nostri giorni: il ritorno nel Salento al servizio di Tricase e Casarano ed oggi in casa Olimpia Sbv. Il plauso dei tifosi, al colpo messo a segno dal Ds Buracci, ha caricato l’ambiente per il ritorno di un atleta la cui leggerezza d’animo si è sempre sposata con la combattività dell’atleta mai domo. Bentornato Pietro Luca!

Martedì, 20 Luglio, 2021 - 00:01