Loredana Capone eletta Presidente del Consiglio Regionale di Puglia

Cristian Casili e Giannicola De Leonardis sono i nuovi vicepresidenti

Con 32 voti favorevoli, 18 schede bianche e una nulla, Loredana Capone è stata eletta presidente del Consiglio regionale della Puglia per la XI Legislatura. La candidatura della consigliera Capone, prima donna nei 50 anni di vita della Regione, è stata avanzata dal capogruppo PD Filippo Caracciolo, il quale ha rivolto un invito a un voto favorevole a tutta l’Assemblea regionale. Invito, tuttavia non raccolto dall’opposizione di centro destra, i cui capigruppo Ignazio Zullo (Fd’I), Davide Bellomo (Lega), Giandiego Gatta (FI) e Paolo Pagliaro (La Puglia domani), nelle loro dichiarazioni di voto hanno espresso il loro voto di astensione, pur riconoscendo lo spessore politico e le capacità operative di Loredana Capone che in precedenza ha svolto anche importanti funzioni assessorili. Si sono astenuti, invece, dalla dichiarazione di voto i consiglieri del Gruppo M5S.
“Che gioia l’elezione di Loredana Capone a Presidente del Consiglio regionale della Puglia. Per la prima volta nella storia una donna assume il ruolo di Presidente dell'Assemblea che rappresenta la sovranità popolare e democratica dei Pugliesi. La Presidente è brava, esperta, competente, è un avvocato in gambissima, una mamma e una moglie straordinaria, ha guidato con intelligenza diversi assessorati tutti assai importanti e soprattutto incarna nitidamente i valori e i sentimenti della terra di Puglia. Sono felice che i Consiglieri l’abbiano eletta accogliendo il mio auspicio”. È il commento del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano sulla sua pagina Facebook. 
In apertura la seduta era stata presieduta dal consigliere anziano, Giuseppe Longo, presidente dell’Ufficio di Presidenza provvisorio.
"È per me un onore aprire la undicesima legislatura del consiglio regionale pugliese. La prima volta in cui ho messo piede nell’aula consigliare -aveva detto il consigliere Longo- esattamente dieci anni fa, non avrei mai immaginato di poter avere oggi questo privilegio. Prima di avviare i lavori, però, mi corre l’obbligo di ringraziare tutto l’apparato amministrativo e tecnico, dal più alto dirigente al più giovane dei dipendenti per il grandissimo lavoro svolto e che ci ha consentito di riunirci oggi nelle migliori condizioni di sicurezza. Un compito difficile portato a termine con grande professionalità e per il quale io per primo sono grato a tutti. L’auspicio che rivolgo a me ed a tutti voi colleghi, è quello di poter svolgere il lavoro per cui siamo stati chiamati dai pugliesi, in modo sereno e costruttivo nel pieno rispetto delle regole (ma di questo non dubito) e nel più alto spirito di collaborazione. Il periodo che stiamo vivendo è tra i più difficili ed a questo proposito prendo in prestito una citazione dell’on. Aldo Moro. Il grande statista diceva: “Se fosse possibile dire saltiamo questo tempo e andiamo direttamente a domani, credo che tutti accetteremmo di farlo. Ma non è possibile. Oggi dobbiamo vivere, oggi è la nostra responsabilità. Si tratta di essere coraggiosi e fiduciosi al tempo stesso. Si tratta di vivere il tempo che ci è dato vivere con tutte le sue difficoltà”. Ecco, facciamo nostre queste parole. La Puglia ha bisogno di ciascuno di noi! Buon lavoro a tutti".

Cristian Casili e Giannicola De Leonardis sono stati eletti vicepresidenti del Consiglio regionale della Puglia. Cristian Casili del M5S è stato eletto con 30 voti favorevoli ed è il vicepresidente per la maggioranza, mentre per la minoranza è stato eletto Giannicola De Leonardis di Fratelli d’Italia, che ha raccolto 14 voti a favore.

Giovedì, 26 Novembre, 2020 - 17:08

Galleria