Il Sindaco di Galatina rende omaggio ai Caduti

Il Sindaco di Galatina, Marcello Amante, accompagnato da Domenico Angelelli, comandante della Polizia Locale ha deposto una corona d'alloro davanti al monumento ai caduti. "Quest'anno le celebrazioni in occasione del Giorno dell'Unità Nazionale e della Giornata delle forze Armate -ha spiegato il Primo Cittadino con un post su fb- sono state ridotte a causa dell'emergenza sanitaria da Covid-19: il Ministro della Difesa, infatti, ha reso noto a tutti i Sindaci l'intendimento di ridurre le relative iniziative commemorative ad un numero limitato di città italiane ed a modalità essenziali. Tuttavia, non potevamo non rendere onore ai nostri caduti in guerra che hanno perso la vita in nome del popolo italiano e, al tempo stesso, ringraziare tutte le forze Armate che ogni giorno sono in prima linea per la sicurezza del nostro Paese, impegnati in missioni di pace anche fuori i confini nazionali. Per questo motivo, nella mattinata di oggi il Sindaco ha deposto una corona d'alloro presso ciascun monumento dei caduti delle nostre comunità rispettando un minuto di silenzio in segno di rispetto e vicinanza. Viva le forze Armate, viva l'Italia!"

Mercoledì, 4 Novembre, 2020 - 18:08