Altri due galatinesi nominati Cavalieri dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana

Sono Anna Rita Bruno e Alfio Forte

Altri due cittadini galatinesi sono stati nominati Cavalieri dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Sono Anna Rita Bruno, da anni operante come dirigente biologo nel laboratorio analisi dell'Ospedale di Galatina, particolarmente impegnata per il Covid, e Alfio Forte, Capitano di Vascello. La pergamena di nomina e le insegne dell'Ordine sono state consegnate loro, ieri pomeriggio, nel salone degli specchi della Prefettura di Lecce. Era presente Marcello Amante, Sindaco di Galatina, che poi ne ha data notizia attraverso la sua pagina facebook. 
L'Ordine al Merito della Repubblica Italiana è stato istituito con la Legge 3 marzo 1951, n. 178 (G.U. n. 73 del 30 marzo 1951), ed è il primo fra gli Ordini nazionali. Mira a "ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari.".
Il Presidente della Repubblica è il Capo dell'Ordine. L’Ordine, retto da un Consiglio composto di un Cancelliere, che lo presiede, e di dieci membri è articolato nei gradi onorifici di: Cavaliere di Gran Croce, Grande Ufficiale, Commendatore, Ufficiale, Cavaliere.
I colori dell'Ordine sono il verde e il rosso.

©Riproduzione Riservata

Giovedì, 8 Luglio, 2021 - 00:08

Galleria