Nicoletta Manni al Cavallino Bianco

Domenica 21 novembre alle ore 20:45 con Luigi Fracasso e Timofej Andrijasenko

Domenica 21 novembre alle ore 20.45, al teatro Cavallino Bianco di Galatina, una serata che si preannuncia sorprendente e di alto profilo artistico accoglierà la personalità più celebre del momento, la galatinese doc Nicoletta Manni, prima ballerina della Scala di Milano, che salirà sul palcoscenico insieme al danzatore lettone Timofej Andrijasenko e che prevede anche l’esibizione al pianoforte del maestro Luigi Fracasso, anche lui galatinese doc. Davvero singolare la carriera di Nicoletta Manni, con gli inizi nella scuola di ballo di sua madre prima di essere ammessa alla Scuola di ballo del Teatro alla Scala di Milano e prima del contratto allo Staatsballett di Berlino sotto la direzione di Vladimir Malakhov, dove è rimasta per tre stagioni. Il suo debutto con la compagnia del Teatro alla Scala avviene nel ruolo di Myrtha(Giselle) e Odette/Odile nel Lago dei cigni di Rudolf Nureyev. Un anno dopo, all'età di 22 anni, è stata promossa Prima Ballerina del Teatro alla Scala. Da allora ha ballato tutti i ruoli principali, accanto a étoile e ospiti internazionali, interpretando molte nuove creazioni, oltre ai numerosi capolavori del repertorio classico. Con Timofej Andrijasenko fa coppia nella vita e spesso sul palcoscenico proponendo a Galatina un repertorio di ‘passi a due’ da “Il Corsaro” con musiche di Adolphe Adam e coreografie di Marius Petipa, dal “Caravaggio” con musiche di Bruno Moretti e coreografie di Mauro Bigonzetti, da “Luminus” con Musiche di Max Ritter e coreografie di Andras Lucaks. Ad arricchire di contenuti ed emozioni l’esibizione del Maestro Luigi Fracasso che ha compiuto gli studi di pianoforte presso il Conservatorio di Musica di Stato “T. Schipa” di Lecce, conseguendo con il massimo dei voti il Diploma di Pianoforte. Di lui Aldo Ciccolini ha scritto: “Luigi Fracasso è un musicista vero, agguerritissimo, con idee sane sulla nostra arte e con un vivo senso della logica strumentale”. È direttore artistico dei Concerti del Chiostro. Eseguirà da Ludwig van Beethoven - Sonata in Do diesis min. op. 27 n. 2 - Adagio sostenuto / Allegretto / Presto agitato e da F. Chopin il Notturno in Fa min. op. 55 n. 1, e Polacca in La bemolle magg. op. 53.

Il programma degli spettacoli in cartellone al Cavallino Bianco è curato dall’associazione OTSE -Associazione Theatrikès Salento Ellada diretta da Pietro Valenti, già direttore di Emilia Romagna Teatro, nell’ambito di un progetto speciale finanziato dal Ministero della Cultura, in partnership con Comune di Galatina, Regione Puglia e AMA-Accademia Mediterranea dell’Attore di Lecce, diretta da Franco Ungaro.

BIGLIETTI Intero 20 €; ridotto 10€ per under25, over65 soci Arci; ridotto 5 € per studenti UniSalento e Accademia di Belle Arti.
Info e prenotazioni: 3881814359 / 3201542153
Prevendita online www.diyticket.it www.otse.it - www.accademiaama.it

Domenica, 21 Novembre, 2021 - 00:07

Galleria