Galatina, "Mi governa la tua rima in prosa"

"Galatina è un luogo che s'anima di vita e di luce; unica e meravigliosa. Il calore, il fascino, la finezza, tutto si mescola alla perfezione dando vita a un connubio perfetto di estatiche sensazioni. Si sente il profumo del pane, del pasticciotto e il suono della pizzica, che danza in ogni angolo di storia.
Ecco, per me questa poesia ha un valore infinitamente grande, proprio perché dedicata a un posto che vive alla luce del sole le sue formule perfette: ogni verso, è spontaneo e genuino. Ogni parola, è rivestita del suo dono al sapor dell'eleganza".
Fabio Strinati, poeta, scrittore, esperantista e agricoltore anarchico italiano, così vede Galatina e lo fa in poesia e in prosa. Ha scritto a galatina.it offrendoci una sua composizione che molto volentieri pubblichiamo.

GALATINA

Mi governa la tua rima in prosa,
la tua musica al cuore abbinata,
sensoriale assai!

Ti riversi nel mistero
e d'un'aroma libero, che nel Salento,
s'anima e s'espande:

San Pietru ch'è tutto un penetrare,
che raccogli ogni bagliore
(per regio decreto) scruti il cielo
sconfinato, d'abito autunnale;
nell'incanto e nell'ardore,
Porta Luce risplende sotto sguardo
assorto, che di gioia si riempie
e di color azzurro, s'inondano le vie
nel desiderio dell'istante.
Giovedì, 3 Dicembre, 2020 - 00:08

Galleria