Fausto Bertinotti a Galatina per parlare di Costituzione con Fabio Pollice e Nicola Grasso

Presso le Cantine Fiorentino in via Guidano il 25 Aprile 2022 alle ore 18:30

«Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate sulle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra Costituzione».
La nota affermazione del giurista e costituente fiorentino Piero Calamandrei, pronunciata in un ciclo di conferenze a giovani universitari, contiene una precisa idea di fondo circa le origini, il senso e il ruolo della Costituzione italiana, individuando quale elemento essenziale della sua legittimazione una comune esperienza storica e concreta. Si tratta sicuramente di un aspetto fondamentale, anche se non unico, del processo che portò alla stesura della Costituzione sulla base della condivisa esperienza dell’antifascismo e della lotta di liberazione di coloro che la scrissero. I padri costituenti avevano alle spalle le grandi speranze che la Resistenza aveva alimentato e che dovevano servire da presupposto per costruire una nuova società. E di Costituzione figlia della Resistenza si è parlato a lungo ed è fuori di dubbio il legame stretto e diretto tra i due momenti.
Protagonisti della tavola rotonda, che si terrà presso le Cantine Fiorentino di Galatina il 25 Aprile 2022 alle ore 18:30, saranno tre ospiti d’eccezione che affronteranno il tema da angolature concettuali differenti: Fabio Pollice (Magnifico Rettore dell’Università del Salento), Fausto Bertinotti (Presidente Emerito della Camera dei Deputati) e Nicola Grasso (Professore di Diritto costituzionale dell’Università del Salento). La manifestazione culturale beneficia del prestigioso patrocinio dell’Università del Salento e della Città di Galatina.
Ingresso libero (secondo la normativa anti-COVID). Per info: 338.6195328. Email: info@cantinafiorentino.it

Venerdì, 15 Aprile, 2022 - 00:07