Una firma per la proposta di legge popolare contro la propaganda fascista e nazista

In Piazza Aligheri a Galatina domenica 7 marzo dalle ore10 alle 13

Gent.mi, sono la portavoce di in gruppo di liberi cittadini, non rappresentiamo nessun partito e/o associazione, che hanno promosso e organizzato un banchetto per la raccolta firme per la proposta di legge popolare contro la propaganda fascista e nazista. Dopo domenica 28 febbraio saremo nuovamente in Piazza Aligheri a Galatina domenica 7 marzo dalle 10,00 alle 13,00 con un banchetto. Possono firmare gli elettori residenti nel Comune di Galatina, portando un documento di riconoscimento valido.
Un’iniziativa promossa dal Comune di Sant'Anna di Stazzema, luogo della strage di civili compiuta nel 1944 con 530 morti, 130 bambini, uno dei più atroci crimini dei nazifascisti. Di fronte al tentativo continuo di riabilitare il fascismo, occorre rilanciare l’iniziativa antifascista. La raccolta firme per la legge popolare è una delle risposte necessarie alla progressiva rimozione della memoria di ciò che è stato il fascismo, del pericolo che ancora oggi rappresenta. I cittadini iscritti nelle liste elettorali del Comune di Galatina, che intendono esercitare il diritto di sottoscrivere la proposta di legge di iniziativa popolare possono presentarsi presso il Servizio Segreteria Generale dell’Ente (sito in via Umberto I, n. 40), muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità, dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 12 e nelle giornate di martedì e giovedì dalle ore 16.00 alle ore 17.30, previo appuntamento, da fissare telefonando ai numeri 0836/633204 0836/633265 oppure inviando una mail ai seguenti indirizzi: segreteriagenerale@comune.galatina.le.it ammgenerale@comune.galatina.le.it
Vi chiediamo di diffondere questa comunicazione, in modo da raggiungere il maggior numero di persone, visto che in molti non ne sono a conoscenza e la raccolta si conclude in 31 marzo.
Cordialmente Mariangela Bellone

Mercoledì, 3 Marzo, 2021 - 00:05