"Dove eravate?"

È paradossale assistere ad una affannosa e confusa corsa d’interesse per l’Ospedale di Galatina da parte di alcuni candidati alla carica di Sindaco, alla prossima consultazione per il rinnovo del Consiglio comunale. Parole imprecise che urtano con le pubbliche smentite di una nota ufficiale della ASL. Dunque, la domanda sorge spontanea di fronte a questa manifestazione di interesse: c’è solo l’intenzione di usare questo argomento per avere visibilità con l'avvicinarsi delle elezioni amministrative nella nostra Città, oppure è un nuovo coinvolgimento di chi oggi si è finalmente accorto della insostenibilità della chiusura o riconversione del nostro Ospedale?
Ci chiediamo, però, dove eravate nel novembre 2020 quando il Movimento Regione Salento ha attivato, in pieno periodo Covid, un presidio permanente nei pressi della struttura ospedaliera, raccogliendo, in due settimane, centinaia di firme di cittadini che hanno testimoniato la loro indignazione ed hanno chiesto di ottenere la piena funzionalità dell'Ospedale che non poteva essere e rimanere soltanto No Covid ma doveva continuare ad essere il punto di riferimento non solo di Galatina ma anche di tutto il bacino d’utenza del circondario.
Non c’eravate questa è la risposta. Il Movimento Regione Salento continuerà la battaglia in difesa dell’Ospedale di Galatina, come ha sempre fatto, perché noi ci siamo sempre stati e ci saremo, con la nostra politica tra la gente e per la gente. Serietà, concretezza e coerenza per noi non sono parole ma linee guida della nostra azione.

Giovedì, 20 Gennaio, 2022 - 09:23

Galleria