I 'Pasqualotti' al Polo 3 di Galatina

Distribuite 356 uova pasquali e raccolti 1780 euro subito destinati alla Bimbulanza

Venerdì mattina è stata effettuata la consegna delle uova di Pasqua (Pasqualotti) per sostenere l’Associazione fondata da don Gianni Mattia e sposata negli intenti e nelle azioni da Franco Russo, che le ha recapitate presso la scuola secondaria di primo grado “Giovanni XXIII” in Via Corigliano. Grande “festa” prima della pausa delle vacanze di Pasqua, colorata di entusiasmo e partecipazione per gli alunni, contenti di ricevere le uova di cioccolato.
Era presente alla consegna, la Dirigente scolastica, Rosanna Lagna, che ha permesso la promozione del progetto, supportata dal sostegno delle famiglie e del personale docente e scolastico. “L’Associazione Cuore e mani aperte verso chi soffre Ovd -ha detto la Dirigente- è una realtà di cui vanta il nostro territorio e che deve essere sostenuta: aiuta gratuitamente e con tempestività migliaia di bambini e famiglie a raggiungere gli ospedali più importanti per ricevere cure ed assistenza adeguati a patologie gravi, si occupa di altri progetti di solidarietà verso ammalati e bisognosi, portando avanti e curando azioni di miglioramento dell’ ospedalizzazione e della malattia. In un momento ancora caratterizzato da tante tensioni e da costante incertezza, la nostra comunità scolastica ha risposto, con grandi generosità e partecipazione, ad un’iniziativa valida e importante, aderendo alla nobile causa dell’Associazione e desidero ringraziare tutte le famiglie, gli alunni, i docenti ed il personale scolastico che hanno offerto il proprio contributo con i Pasqualotti.”
I proventi raccolti, donati ieri stesso alla fine della consegna, sono 1.780 Euro.

Domenica, 10 Aprile, 2022 - 00:05

Galleria