Cronaca

01.09.2014
La Protezione Civile impegnata per tre ore in una zona sempre più degradata
di d.v.

“C’è qualcuno che si diverte a dare fuoco alle stoppie di via Gorizia”. L’affermazione è di un signore che abita in una delle villette in Contrada Piani. Sabato scorso è scoppiato l’ennesimo incendio al “Villaggio Azzurro”. Gli uomini della Protezione Civile di Galatina, diretti da Vito Murrone, sono stati allertati, intorno alle ore 12:30, dalla sala operativa regionale e hanno dovuto lavorare per tre ore prima di riuscire a spegnere ogni focolaio.


29.08.2014

“L’intervento su Vincenzo Rizzo, l’autista 47enne di Galatina che, il 26 agosto scorso, è rimasto schiacciato in un incidente sul lavoro nello stabilimento Colacem ha avuto del «miracoloso»”. Lo afferma il Comitato Mano Amica che, nell’ambito di un’inchiesta sulla “Rete Traumatologica Salentina" racconta che “Il lavoratore del cementificio ha rischiato di morire dissanguato per aver perso circa 3 litri di sangue.


28.08.2014

Intorno alle ore 13.30 di ieri, nei pressi del centro commerciale CENTRUM di Lecce, un avventore ha notato una busta in cellophane appoggiata ad una delle colonne d’ingresso. Dalla stessa sporgevano due alette metalliche. Qualcuno ha chiamato il 112 e i primi ad intervenire sono stati i Carabinieri della Stazione di Lecce. Gli uomini dell'Arma hanno appurato, sebbene superficialmente, che si


28.08.2014

Un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti è stato posto sotto sequestro dagli uomini della Guardia Costiera di Otranto nella tarda mattinata di martedì. Nell’ambito delle quotidiane attività di pattugliamento del litorale, i militari hanno notato, nelle acque antistanti San Foca, la presenza di un’unità da diporto semicabinata di circa sette metri senza persone a bordo e in posizione ritenuta sospetta. Hanno perciò ispezionato l’unità, rinvenendo sotto coperta diversi borsoni contenenti “panetti” di sostanze stupefacenti.


28.08.2014
Vincenzo Rizzo si è risvegliato dal coma farmacologico. Ieri in cementeria si è tenuta un'assemblea dei lavoratori
di d.v.

Le sue condizioni hanno tenuto tutti con il fiato sospeso fino a ieri mattina ma ora sta meglio. Vincenzo Rizzo, l’autista dell’INBA che, martedì scorso, è stato, per una “tragica fatalità”, investito da un muletto su un piazzale dello stabilimento Colacem di Galatina, è uscito dal coma farmacologico e presto dovrebbe lasciare il reparto di terapia intensiva del ‘Vito Fazzi’. L’emorragia che aveva nella zona del bacino è stata fermata.


26.08.2014
È ricoverato al 'Vito Fazzi' con gravi fratture. Sotto choc il guidatore del carrello elevatore. Entrambi i protagonisti del tragico evento sono galatinesi

“Ho sentito uno degli autisti urlare e sono accorso. Ho visto un uomo incastrato in uno dei grossi carrelli elevatori con i quali vengono movimentati i sacchi di cemento”. A raccontare è una delle prime persone intervenute in soccorso di V. R., cinquantenne galatinese autista dell’INBA, l’azienda di trasporti del Gruppo Financo, che, intorno alle ore 11:30 di questa mattina, è stato investito da un muletto su uno dei piazzali del cementificio di Galatina.


20.08.2014

"Il 118 non c'entra nulla. Fra le registrazioni delle chiamate in entrata alla Centrale Operativa non c'è nessuna partita dal Centro Narconon di Torre dell'Orso". A dare la notizia è Maurizio Scardia, direttore del 118 della Asl di Lecce.


20.08.2014

Un ragazzo napoletano di ventidue anni si è suicidato, alle ore 18 di ieri, lanciandosi dal terzo piano della scala antincendio che sta accanto al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Galatina. “L’ho visto correre come un fulmine inseguito da un giovane che si disperava per raggiungerlo”. La signora che racconta era in attesa di essere visitata. Quando è uscita per vedere che cosa stava accadendo, I. L. era già in una pozza di sangue fra il marciapiede e l’asfalto.


19.08.2014
"Provvedimenti immediati sul quel trivio. Va tutelata l'incolumità dei cittadini". Ferma presa di posizione dell'assessore ai lavori pubblici

Galatina - Addolorata Vincenti non ce l'ha fatta. Il 9 agosto scorso, intorno alle ore 11, era stata investita da uno scooter sulle strisce pedonali al trivio ‘maledetto’ fra via Val d’Aosta, Largo Tevere e via Toscana. La signora abitante a Galatina ma nata a Cutrofiano, avrebbe compiuto 78 anni il prossimo 14 settembre. Ha cessato di vivere nella mattinata di ieri nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale 'Perrino' di Brindisi.


16.08.2014

Per lunghe ore si è temuto per la sua vita. I sanitari del 118 di Galatina lo avevano caricato in ambulanza e trasportato in codice rosso presso il 'Santa Caterina Novella' che dista trecento metri dal luogo dell'incidente.


13.08.2014

Chi ha avvisato i Vigili del Fuoco si era appena seduto a tavola per pranzare. Un forte odore di bruciato ha fatto scattare l'allarme. Il grosso incendio in questione ha coinvolto nel primissimo pomeriggio contrada Lo Vita, tra la via per Collemeto e la zona "Piscina".


13.08.2014

Galatina - Andrea Micheli, ventenne di Collemeto, è stato oggi arrestato, dai Carabinieri di Galatina, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, con l’accusa di atti persecutori aggravati e continuati che avrebbe commessi nei confronti della fidanzata ricorrendo a minacce fisiche e verbali. L’attività d’indagine dei militari della Stazione di Galatina ha avuto il suo avvio una settimana fa, quando una minorenne collemetese,


12.08.2014
Indenni i passeggeri ma uno è stato ricoverato in Ospedale

Poteva avere conseguenze ben più gravi un sinistro accaduto nella tarda mattinata di domenica nelle acque del comune di Porto Cesareo dove si è verificata, a circa due miglia al largo di Torre Inserraglio, una collisione tra due imbarcazioni da diporto una con a bordo due cittadini statunitensi l’altra in uso ad un centro diving della città salentina con a bordo undici persone. La Guardia


12.08.2014
Si attendono i provvedimenti dell'assessorato ai lavori pubblici sul triangolo maledetto con via Toscana e Largo Tevere

L'ultimo incidente in ordine di tempo è accaduto sabato scorso. Una signora è stata investita da un'auto sulle strisce pedonali. È intervenuto il 118 di Galatina. I sanitari si sono prodigati per soccorrere l'anziana donna galatinese ma hanno, poi, dovuto ricoverarla al 'Santa Caterina Novella'. "Anche questa volta è stata sfiorata la tragedia -dice un abitante della zona- ma è possibile che nessuno prenda provvedimenti?".


11.08.2014

La settimana inizia con un grave incidente che però non ha fortunatamente conseguenze nefaste. Il fatto è accaduto intorno alle 6,45 di stamattina sulla Galatina-Lecce, all'altezza di "Marra Pavimenti". Protagonisti dello schianto una Punto, guidata da Marco Marra, 40 anni, galatinese, e un camioncino condotto da Alessandro Calabro, 40enne di Carpignano Salentino.


05.08.2014
Sanzionati anche alcuni venditori ambulanti non autorizzati

Diverse telefonate, nei giorni precedenti il week-end, avevano segnalato ai Carabinieri di Gallipoli gruppi di giovani che si accampavano abusivamente, lungo le spiagge di Lido Conchiglie. Sospettando che, oltre al campeggio abusivo i ragazzi potessero nascondere sostanza stupefacente, i militari dell’Arma hanno chiesto l’ausilio delle unità cinofile di Modugno e di buon mattino si sono recati sul posto.


04.08.2014
Antonio Vadruccio

Tornano a scattare per Antonio Vadruccio, classe 1982, che alle ore 7,30 di sabato, a Galatina, è stato fermato e tratto in arresto dalla Polizia del locale Commissariato per il reato di furto aggravato. Il giovane, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dopo l'intervento di una volante nella zona tra Via Diaz, Via XX Settembre, Via Tellini e via Tanza. Qui erano stati infatti segnalati numerosi furti all’interno di abitazioni, tentativi di furto e danneggiamenti.


31.07.2014
Grande prova di dignità e coraggio di Mario Codazzo e delle sue figlie
di d.v.

Galatina - Se non glielo avessero impedito sarebbe entrato per spegnere il fuoco con le mani. Erano le ore 15:05 quando, ieri, Mario Codazzo, titolare del Caty Bar in piazzetta Orsini a Galatina, è arrivato, quasi insieme ai pompieri, ed ha alzato la saracinesca. Un’ondata di fumo nero lo ha investito. Ha indietreggiato per un attimo ma poi ha tentato nuovamente di entrare. “Devo capire” –andava ripetendo.


30.07.2014
Indenni le due signorine ultraottantenni soletane a bordo di una Fiat '500. L'incidente è avvenuto sulla via per Lecce alle porte di Galatina
di d.v.

“Ero appena uscito dalla Q8, procedevo lentamente verso Lecce, quando improvvisamente ho sentito un gran rumore ed ho visto un uomo volare in aria e poi ricadere pesantemente a terra. Ho fermato l’auto ma non ho avuto il coraggio di avvicinarmi ed ho chiamato il 118”. A raccontare è un testimone dell’incidente che ieri mattina, intorno alle ore 10, ha visto coinvolte una Cinquecento della fine degli anni ’70 (guidata dalla signorina C., 81 anni di Soleto) ed una Kawasaki 1000 di colore verde (condotta da M. S. 39 anni di Sogliano).


26.07.2014

Cutrofiano - L’hanno trovata impaurita per strada all’una di notte di ieri. La mamma di Stefano Alemanni, 27 anni di Cutrofiano, ha raccontato agli Agenti della Volante che, per l’ennesima volta, suo figlio l’aveva minacciata con un paio di forbici pretendendo che gli consegnasse del denaro e le chiavi dell’auto.


Pagine

Subscribe to Cronaca