Luca Carbone

30.05.2017
Ovvero i cumuli di rifiuti in pieno Centro Antico di Galatina

Sappiamo che l’arte contemporanea ci ha abituati, sin dalla manzoniana (il Piero non l’Alessandro) ‘merda d’artista’ – a sua volta omaggio all’orinatoio duchampiano – alle più viete sconcezze e stranezze, tuttavia non prive di acutezze e durezze. Non sappiamo quindi come ‘rubricare’ nel convulso panorama creativo


26.02.2013
Caro Dino, ti segnalo un breve pezzo sulle elezioni pubblicato su un sito di notissimi sovversivi; non so se puoi essere interessato a riprenderlo, ma fotografa in poche frasi, molto chiare i risultati e le implicazioni di queste elezioni. E se anche si tratta di un commento per il nazionale è facilmente adattabile al "nostro" local. Grazie, Luca! (d.v.)

09.11.2012

Per una delle più tipiche, e pressoché inestirpabili, caratteristiche del "cuore" umano – tutto ciò che fa parte della nostra più minuta quotidianità tende a divenire "invisibile", lo diamo talmente per scontato da non vederne più le profonde implicazioni.


Subscribe to Luca Carbone