Cronaca

31.05.2013
Un pensionato residente a Galatina tiene per tre ore con il fiato sospeso l'intera città. L'intervista al Sindaco che lo ha incontrato
di d.v.

“Non faccio più niente, grazie grazie maresciallo!” Quando S. M. si è visto bloccato a terra, stretto nella morsa delle braccia del maresciallo Osvaldo Leo, dei Carabinieri di Galatina, ha capito che l’incubo era finito ed ha voluto ringraziare il suo salvatore. Erano le ore 15:55 e dalle ore 13 di ieri il sessantaseienne, ufficiale in pensione della Marina Militare, teneva con il fiato sospeso


30.05.2013

Tutta la città è stata in apprensione per un fatto che avrebbe potuto essere raccontato come tragedia e che invece può essere registrato come la cronaca di un disagio. In una zona periferica di Galatina, S.M., 66 anni, pensionato ufficiale della Marina, originario del tarantino, dalle ore 13,00 circa minacciava di gettarsi dal terrazzo di casa.


24.05.2013

Stavamo cenando ed  abbiamo sentito un odore acre venire da fuori. Qualcosa stava bruciando. Siamo usciti in strada e siamo andati verso l'Ipsia. Lì abbiamo visto le fiamme alzarsi ed abbiamo sentito il fortissimo crepitio delle stoppie che si infiammavano. Abbiamo fatto il giro per capire da dove fossero partito il fuoco. L'impressione è che il focolaio iniziale fosse in via Luigi Vallone.


25.05.2013
di d.v.

Giovedì pomeriggio pensava di non essere visto da nessuno. Ha aperto lo sportello, ha abbandonato in strada tre cagnolini, ha rimesso in moto e si è diretto verso Galatina. Non si è accorto che, poco più in là, ferma sul ciglio della strada era parcheggiata un'auto con a bordo una signora che si stava preparando per fare la solita corsetta pomeridiana.


25.05.2013
La incredibile storia di un minorenne rumeno di cui nessuno sembra volersi occupare. Il racconto di Bruno Dollorenzo
di d.v.

I ragazzi che giovedì mattina dopo le ore 8:25 hanno varcato l’ingresso della Scuola Media Giovanni XXIII hanno assistito ad una scena per loro certamente inusuale. Un Vigile Urbano aveva immobilizzato un ragazzo piuttosto alto e robusto che tentava continuamente di divincolarsi. L’intervento dell’agente della Polizia Locale di Galatina si era reso necessario per impedire che


24.05.2013

Con un laconico comunicato stampa il Comune di Galatina dà una notizia che suona come un avviso di 'tolleranza zero' per chiunque abbandoni  animali per strada. Questo il testo: "A seguito di indagine esperite dal Nucleo di Polizia Giudiziaria del Comando della Polizia Municipale di Galatina è stato denunciato per abbandono di cuccioli di cane il sig. xxxxxxx di Galatina.


24.05.2013
Il giudice riconosce di fatto il possesso di una 'modica quantità' di sostanze stupefacenti

Il 22 maggio scorso davanti a Carlo Cazzella, giudice dell'udienza preliminare, Mattia Giovanni Raho, Pierluigi Romano e Marco Mele hanno patteggiato le pene e sono stati rispettivamente condannati a  2 anni e 2 mesi di reclusione, 2 anni e 2 anni.  I tre ragazzi galatinesi erano stati arrestati lo scorso 19 gennaio dagli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Galatina nei pressi d


22.05.2013
Collemeto. Incendio alla Euroscavi

Collemeto, ore 21. L'acqua sembrava non bastare mai. Le cinque squadre dei Vigili del Fuoco impegnate a spegnere l'incendio scoppiato in fondo a via Fiume, nel deposito dei mezzi della ditta Euroscavi, dopo un'ora dall'intervento, avevano consumato sette autobotti ed ancora le fiamme non erano state domate.


21.05.2013
Ai ragazzi è sembrata un'esercitazione ma il fuoco aveva veramente invaso un terreno comunale sotto sequestro
di d.v.

Quella che, ieri mattina, ai ragazzi della Scuola Media Giovanni XXIII è sembrata solo un'esercitazione, in realtà, era una vera e propria evacuazione dell'Istituto. Da dietro al muro di cinta sul retro della scuola si vedeva provenire un fumo grigio. Il suo odore acre penetrava nelle aule e si sentiva il crepitio delle fiamme.


19.05.2013

Giuseppe Antonica è stato rimesso in libertà. Era stato accusato di avere rubato, insieme ad un complice, una collana e poi, di avere tentato, un'estorsione nei confronti del derubato. I fatti però non sarebbero andati come furono ricostruiti dagli uomini della Polizia di Stato di Galatina.


18.05.2013
"Al funerale solo chi gli fu sinceramente amico"
di d.v.

"Seppur vittorioso contro una vergognosa ed infamante calunnia, ha dovuto cadere sconfitto dall'implacabile malattia". Mario Distante ha scritto personalmente il suo epitaffio e negli ultimi giorni di vita ha disposto che fosse inserito nel manifesto che avrebbe annunciato la sua morte. L'ex-funzionario comunale aveva scoperto negli ultimi mesi di avere una terribile malattia.


18.05.2013
È caduto dall'alto ma non è in pericolo di vita

Dalle ore 15 di ieri Carmine Serra, 65 anni muratore galatinese, è ricoverato in prognosi riservata nel Reparto Rianimazione dell'Ospedale 'Vito Fazzi' di Lecce. Ha un trauma cranico ma non è in pericolo di vita. Sembra sia caduto da una certa altezza mentre faceva dei lavori di manutenzione in un appartamento all'interno di un condominio in viale Taranto a Lecce.


17.05.2013
All'interno tutti i nomi dei vincitori e il video
di d.v.

Ha vinto Silvana Bascià, galatinese, alunna della terza B del Liceo Pedagogico. A lei è andato l’assegno di 700 euro destinato all’autore del tema primo classificato nel Concorso organizzato, per il sesto anno consecutivo dalla Colacem e dal Circolo Quadrifoglio. Nella consueta cerimonia-spettacolo di ieri sera ricca di ospiti illustri, si sono esibiti i ragazzi degli istituti scolastici galatinesi e


14.05.2013
Fiera Galatina

Distrutti i due quadri elettrici a servizio dei due padiglioni del quartiere fieristico di Galatina. L'intento: rubare rame e cavi. Danno particolarmente notevole quello operato da un probabile gruppo di malviventi, anche se l’esatto importo è in fase di quantificazione.


10.05.2013
di d.v.

"Avremmo bisogno di due fedi". Un uomo e una donna dall'apparente età di trenta anni sono entrati, a viso scoperto, fingendosi clienti nella gioielleria Spedicato in via Roma a Galatina e, armati di coltello a serramanico, si sono fatti consegnare il contenuto di due ripiani della cassaforte. Il fatto è accaduto appena dopo le ore 18. In quel momento nel negozio c'era solo la commessa.


10.05.2013

Il 30 aprile scorso veniva denunciato al Commissariato di Galatina un furto con destrezza di una collana in oro e pietre preziose di ingente valore. Il denunciante raccontava l’accaduto e forniva la descrizione del ladro, inoltre, il successivo 6 maggio consegnava agli investigatori anche una ripresa effettuata da una telecamera privata di sorveglianza posta in Piazza Arcudi, distante pochi metri


07.05.2013

Ha fatto un salto nel vuoto da cinque metri di altezza ma è salva. A.A.  (le iniziali sono inventate) ha dodici anni, abita in una zona semiperiferica di Galatina a circa un chilometro dal centro. Intorno alle ore 19:30 di ieri era in casa con la sua famiglia. Probabilmente si stava rilassando dopo aver finito i compiti. L’appartamento è al primo piano.


06.05.2013
Lucio Del Gottardo e Rosaria Bramato rispondono a chi li accusa di avere realizzato un manifesto antifemminista
di d.v.

Per molti giorni è stato lì nell’angolo fra via Gallipoli e Corso Porta Luce a guardare le auto ferme al semaforo. Nessuno delle donne e degli uomini galatinesi gli ha dato importanza. Al massimo alcuni hanno sorriso e molti, forse, hanno scosso la testa. Poi l’altro ieri Antonio Liguori, corrispondente locale della Gazzetta, si è accorto che Enza Miceli, da Soleto, si era indignata e aveva scritto


02.05.2013
Sessantanove i pugliesi premiati, diciannove i leccesi. All'interno tutti i nomi
di d.v.

Da ieri Galatina ha quattro nuovi "Maestri del Lavoro". Sono Anna De Lorenzis (per 30 anni impiegata amministrativa delle Fonderie De Riccardis), Rossella Geusa (per 29 anni impiegata amministrativa nelle Fonderie De Riccardis), Bruno Lazari (per 34 anni nella Igeco Costruzioni entrato come impiegato di terzo livello ha raggiunto il grado di Dirigente), Daniela Toto (da 30 anni in


30.04.2013
Si tratta di un giovane senegalese riconosciuto da un vicino di casa del proprietario

Quando ieri sera, intorno alle ore 20, lo hanno rintracciato aveva ancora nello zaino due bottiglie contenenti liquido infiammabile, presumibilmente benzina. Lo hanno fermato e portato in Commissariato. Qui Mamadou Sakho, nato a Malifara in Senegal il 5 maggio 1989, senza fissa dimora è stato dichiarato in arrestato per il reato di danneggiamento seguito da incendio della Golf serie 3


Pagine

Subscribe to Cronaca